guarda il cielo! Gli acquazzoni di meteoriti hanno raggiunto il picco su Cincinnati venerdì notte

Si prevede che lo sciame meteorico delle Orionidi raggiungerà il picco durante la notte questa notte (21 ottobre) nelle prime ore di sabato (22 ottobre), e con cieli per lo più sereni previsti in tutta la Grande Cincinnati, questo è un ottimo momento per uscire. E guarda alcune palle di fuoco volare nel nostro cielo! Ciò che rende le condizioni di osservazione di quest’anno ancora migliori è che la nostra fase lunare sta attualmente calando o si sta riducendo, con un’illuminazione del 14% stasera, rendendo il cielo ancora più scuro. Se ti trovi all’interno di un’area metropolitana, le luci della città possono aggiungere abbastanza inquinamento luminoso da sbiadire parte della vista, ma le aree più rurali lontane dalle luci avranno la vista migliore. Ha origine intorno alla costellazione di Orione. Intorno a Greater Cincinnati, Orion si trova intorno al cielo di sud-ovest e a circa 20 gradi sopra l’orizzonte. Questa meteora di solito arriva ogni anno verso la fine di ottobre perché la Terra attraversa uno sciame di meteore lasciato dalla cometa di Halley. Quando questi frammenti di polvere incontrano la nostra atmosfera, incontrano attrito e bruciano sopra la testa. Anche se stasera potrai vedere alcune meteore precipitare nel cielo, il miglior avvistamento sarà durante le ore prima dell’alba di sabato (22 ottobre). Questo perché la Terra in quel momento si muoverà verso la direzione in cui hanno avuto origine i meteoriti, rendendoli più veloci e luminosi nel cielo notturno.

Si prevede che lo sciame meteorico delle Orionidi raggiungerà il picco durante la notte (21 ottobre) fino alle prime ore dell’alba di sabato (22 ottobre) e con cieli per lo più sereni previsti in tutta la Grande Cincinnati, questo è un ottimo momento per uscire. E guarda alcune palle di fuoco volare nel nostro cielo!

READ  Gli scienziati hanno scoperto tre nuovi ceppi di batteri a bordo della Stazione Spaziale Internazionale

Ciò che rende le condizioni di osservazione di quest’anno ancora migliori è che la nostra fase lunare sta attualmente calando o si sta riducendo, con un’illuminazione del 14% stasera, rendendo il cielo ancora più scuro. Se ti trovi all’interno di un’area metropolitana, le luci della città possono aggiungere abbastanza inquinamento luminoso da sbiadire parte della vista, ma le aree più rurali lontane dalle luci avranno la vista migliore.

Gli Orionidi hanno preso il nome dal fatto che i meteoriti sembrano aver avuto origine intorno alla costellazione di Orione. Intorno a Greater Cincinnati, Orion si trova intorno al cielo di sud-ovest e a circa 20 gradi sopra l’orizzonte.

Questa meteora di solito arriva ogni anno verso la fine di ottobre perché la Terra attraversa uno sciame di meteore lasciato dalla cometa di Halley. Quando questi frammenti di polvere incontrano la nostra atmosfera, incontrano attrito e bruciano sopra la testa.

Anche se stasera potrai vedere alcune meteore precipitare nel cielo, il miglior avvistamento sarà durante le ore prima dell’alba di sabato (22 ottobre). Questo perché la Terra in quel momento si muoverà verso la direzione in cui hanno avuto origine i meteoriti, rendendoli più veloci e luminosi nel cielo notturno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.