Gli Stati Uniti si uniscono alla Corea del Sud nelle esercitazioni di bombardamento dopo il lancio del missile di Pyongyang

“Il J-Alert è apparso sulla mia TV e sul mio cellulare mentre mi preparavo a uscire di casa per andare al lavoro”, ha detto al Telegraph Hideo Okada, un dirigente immobiliare che vive nel sud dell’Hokkaido.

“Mi ha fatto saltare, ma poi ho visto che era un missile e ho pensato che i nordcoreani fossero pazzi”, ha detto. “Ho continuato come al solito. Non c’era niente che potessi fare e le possibilità di essere colpito dal missile erano minime, quindi sono andato al lavoro”.

Le improvvise esercitazioni militari arrivano mentre la Corea del Sud intensifica le esercitazioni militari con gli Stati Uniti in mezzo Escalation delle tensioni nella regione E le previsioni che Pyongyang potrebbe prepararsi per un settimo test nucleare.

La Corea del Sud, il Giappone e gli Stati Uniti hanno tenuto esercitazioni anti-sottomarino venerdì scorso – le prime in cinque anni – pochi giorni dopo che Washington e Seoul hanno condotto esercitazioni su larga scala nelle acque al largo della penisola, facendo infuriare Pyongyang, che vede tali esercitazioni come una prova per l’invasione. .

La Casa Bianca ha dichiarato in una dichiarazione che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha ribadito il “risoluto impegno” di Washington per la difesa del Giappone durante una telefonata con il primo ministro Fumio Kishida martedì.

I due leader hanno condannato il test missilistico e hanno sottolineato che lavoreranno a stretto contatto con la Corea del Sud e la comunità internazionale per coordinare una risposta immediata ea lungo termine, ha affermato la Casa Bianca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.