Gli spettatori affermano che Guilty Gear Strive è “ingiocabile” a causa degli hacker

I giocatori di Guilty Gear Strive hanno ritenuto il gioco “ingiocabile” dopo aver scoperto una vulnerabilità che consente agli hacker di prendere di mira gli streamer live.

L'”exploit R-Code” non solo consente agli hacker di mandare in crash i loro sistemi ed espropriare le partite, ma vede anche utenti senza scrupoli ottenere il controllo dei DM e creare perdite di memoria indifendibili (grazie, Vice).


Altri 10 giochi entusiasmanti che non vediamo l’ora di giocare nel 2023, come suggerito!

“Chiunque utilizzi l’exploit r-code può ora utilizzare questa vulnerabilità per causare una sorta di perdita al client GGST, rallentando il gioco fino a renderlo un processo strisciante e non riproducibile”, ha affermato Hotashis.

“Questo accade anche in modalità allenamento e non accade con Steam offline.”

Non c’è stata alcuna parola ufficiale da parte dello sviluppatore Arc System Works sul problema – qualcosa che irrita i follower che vogliono fare un po’ di pratica prima della prossima competizione online – ma il produttore Zack Shini twittato di recente per confermare che stavano “esaminando tutti i rapporti”. vi terrò aggiornati.

In altre notizie di hacking: Nintendo ha tranquillamente risolto una vulnerabilità Può consentire agli hacker di accedere a giochi Switch, 3DS e Wii U compromessi.

Ricordi quando Nintendo ha rilasciato il suo primo aggiornamento per Mario Kart 7 in 10 anni? Bene, si scopre che questo era per affrontare un pericoloso exploit che “potrebbe consentire a un utente malintenzionato di ottenere un’acquisizione completa della console”.

READ  Meta sta già rendendo il suo metaverso più semplice, o almeno meno confuso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.