Gli sciami meteorici “radioattivi” raggiungeranno il picco entro la fine della settimana sul Colorado

Uno degli sciami meteorici “più luminosi” di quest’anno, che raggiungerà il picco entro la fine della settimana, potrebbe inviare centinaia di meteore nel cielo del Colorado.

Secondo un articolo di Nasa, si prevede che lo sciame meteorico raggiungerà il picco di notte tra il 20 e il 21 ottobre, con 15-20 meteore previste all’ora. È probabile che le meteore vaganti vengano individuate nei giorni prima e dopo il picco.

“Le Orionidi, che raggiungono il picco a metà ottobre di ogni anno, sono una delle piogge più belle dell’anno. I meteoriti orionidi sono noti per la loro luminosità e velocità. Questi meteoriti sono veloci: viaggiano a circa 148.000 mph. (66 km/h). sec) nell’atmosfera terrestre”.

A questa velocità, le meteore possono lasciare dietro di sé treni luminosi per un massimo di minuti, secondo la NASA.

“Le Orionidi sono anche incorniciate da alcune delle stelle più luminose del cielo notturno, aggiungendo uno sfondo meraviglioso a queste meteore appariscenti”, ha affermato la NASA.

Il Pioggia di meteoriti orionidi È causato dai detriti della cometa Halley, che orbita attorno al Sole da 76 anni. La cometa è stata vista l’ultima volta dalla Terra nel 1986 e tornerà a vederla di nuovo nel 2061.

Il momento migliore per vedere il bagno è tra mezzanotte e l’alba. Se la notte è limpida, le meteore saranno visibili senza attrezzature speciali.

Tieni presente che l’inquinamento luminoso può oscurare le meteore, quindi possono essere difficili da vedere per gli spettatori delle grandi città.

trova posto oscuro Con inquinamento luminoso limitato per una visione ottimale. Non dimenticare di dire a qualcuno dove sei o di portare con te un amico se hai intenzione di avventurarti negli spazi naturali per un bagno. Ricorda, fa freddo in Colorado, quindi fai le valigie per la possibilità di drammatici cambiamenti meteorologici.

READ  Il materiale in schiuma intelligente offre alla mano robotica la capacità di autoripararsi

Tieniti informato: Iscriviti alla newsletter quotidiana di OutThere Colorado qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.