Gemelli texani malnutriti sono scappati dalle manette dopo che il ragazzo ha trovato la chiave e se l’è nascosta in bocca | Notizie dagli Stati Uniti

I gemelli adolescenti malnutriti sono scappati dalle manette nella loro casa in Texas quando uno di loro ha trovato la chiave nella borsa di sua madre e l’ha nascosta in bocca finché non è stato sicuro di scappare, secondo i documenti del tribunale statunitense.

I gemelli di 15 anni, un ragazzo e una ragazza, hanno detto di essere stati ammanettati nella lavanderia, secondo quanto riportato dalla NBC.

Il ragazzo, che ha trovato la chiave dei ceppi, ha detto di aver aspettato di scappare finché la madre e il fidanzato non si fossero addormentati, secondo i documenti del tribunale depositati nella contea di Harris.

I deputati dell’Ufficio 5 dello sceriffo della contea di Harris sono stati chiamati in una casa a Cypress dove gli adolescenti sono fuggiti fino alle 5:30 circa di martedì.

Gli atti del tribunale dicevano: “I fratelli gemelli erano coperti di lividi, erano scalzi ed erano parzialmente vestiti. I fratelli hanno affermato che stavano morendo di fame”.

I documenti affermano che i ragazzi hanno affrontato mesi di abusi a partire da luglio per mano della madre e del fidanzato.

L’ufficio di polizia afferma che gli adolescenti sono stati oggetto di abusi che includevano l’essere costretti a bere candeggina o spruzzare detersivo per forno in bocca se “parlavano molto”, dopo che la candeggina è stata versata sulla loro pelle, compresi i genitali, causando ustioni.

Gli adolescenti sono stati anche picchiati con prolunghe, aste per tende e pali di metallo, secondo i documenti del tribunale.

I registri indicano probabile causa per accusare la madre di aggressione aggravata e aggressione aggravata a un familiare con una precedente condanna.

Gli atti del tribunale affermano che l’amica della madre potrebbe essere accusata di continue violenze contro la famiglia.

READ  La Germania afferma che l'Occidente acconsente a ulteriori sanzioni contro la Russia dopo l'uccisione di Bucha

Dopo che le autorità hanno trovato i ragazzi, la polizia ha impiegato ore per capire da quale casa erano fuggiti perché i fratelli si erano trasferiti lì di recente, ha detto questa settimana un portavoce dell’ufficio di polizia.

Quando gli agenti sono finalmente andati a casa della madre e del suo ragazzo, se n’erano andati.

Poi è stato lanciato l’allarme ad altri cinque dei suoi figli.

La polizia di stato della Louisiana ha detto che la coppia è stata arrestata durante una fermata del traffico a Baton Rouge martedì pomeriggio e arrestata con l’accusa di latitanza fuori dalla contea di Harris.

La polizia di Stato ha detto che c’era un giovane nell’auto con la coppia. La polizia ha aggiunto che altri cinque bambini sono stati successivamente identificati e lasciati a casa di un parente vicino a Baton Rouge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.