Gary Lineker chiede una penalità “ridicola” per Lewis Dunk e VAR ai Wolves

Il difensore del Brighton e Hove Albion Louis Dunk ha ricevuto una videochiamata contro di lui nella partita della Premier League al Wolverhampton.

Dunk è stato giudicato per aver toccato la palla in area di rigore e dopo essere stato controllato dall’arbitro del VAR Graham Scott ha assegnato un rigore, che Robin Nevis ha trasformato.

“Un altro fallimento nella pallamano a causa del VAR dove i Wolves hanno ricevuto un rigore ridicolo”, ha scritto Lineker in un tweet.

Fortunatamente per Albion, è stata una decisione che non li ha più perseguitati poiché si sono assicurati una meritata vittoria e sono saliti al sesto posto nella classifica della Premier League.

Il loro nuovo allenatore italiano Roberto De Zerbi ha iniziato lentamente la sua vita al Brighton, ma ora ha segnato vittorie consecutive e nel frattempo gioca un calcio eccellente.

È stato il vincitore in ritardo Pascal Gross a spezzare il cuore dei Wolves, ma i padroni di casa hanno dimostrato al nuovo allenatore Julen Lopetegui di essere pronti a lottare per la sopravvivenza in Premier League.

Il gol di Gross nel finale ha segnato una vittoria per 3-2 per il Brighton, e sembrava che il Wolverhampton avrebbe conservato un punto dopo il cartellino rosso di Nelson Semedo nel primo tempo.

Il primo gol di Goncalo Guedes al Wolverhampton e un calcio di rigore di Ruben Neves hanno portato i padroni di casa in vantaggio per 2-1 dopo il superbo gol di apertura di Adam Lallana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.