Funzionari sanitari hanno affermato che un secondo caso sospetto di vaiolo delle scimmie è stato identificato nella contea di Sacramento

Funzionari sanitari hanno annunciato venerdì che un secondo caso di sospetto vaiolo delle scimmie è stato identificato nella contea di Sacramento attraverso il tracciamento dei contatti del primo caso confermato. le loro case e non erano in contatto con gli altri. | altro | I Centers for Disease Control and Prevention confermano un caso di vaiolo delle scimmie nella contea di Sacramento, i funzionari sottolineano: “Il rischio per il pubblico in generale rimane molto basso”. “Questo caso è uno stretto contatto con il paziente iniziale”, ha affermato la dott.ssa Olivia Cassiri, responsabile della sanità pubblica della contea di Sacramento. All’inizio di questa settimana, i Centers for Disease Control and Prevention hanno confermato il primo caso di vaiolo delle scimmie in California da un residente della contea di Sacramento che si era recentemente recato in Europa. Febbre, mal di testa, dolori muscolari, mal di schiena, linfonodi ingrossati, brividi, affaticamento. Il paziente può anche sviluppare un’eruzione cutanea alcuni giorni dopo che spesso inizia sul viso e si diffonde ad altre parti del corpo. Può causare parassiti. La malattia può durare da due a quattro settimane. Alcune persone sviluppano un’eruzione cutanea solo come primo sintomo e il vaiolo delle scimmie è stato riconosciuto per la prima volta nel 1958 e si trova principalmente nei paesi dell’Africa centrale e occidentale, afferma il CDPH. Ci sono stati casi occasionali negli Stati Uniti, incluso l’epidemia del 2003 in Illinois, Indiana, Kansas. , Missouri, Ohio e Wisconsin sono cani della prateria importati con 47 casi confermati e probabili. I Centers for Disease Control hanno affermato che ora sta monitorando “gruppi” di casi in Europa e Nord America. Ad oggi, ci sono almeno 10 casi di vaiolo delle scimmie o orthopoxvirus negli Stati Uniti, secondo i Centers for Disease Control and Prevention.

READ  Sunburst rivela indizi sulle eruzioni solari

Un secondo caso sospetto di vaiolo delle scimmie è stato identificato nella contea di Sacramento attraverso il tracciamento dei contatti di A Primo caso confermatoLo hanno annunciato venerdì le autorità sanitarie.

La seconda persona è stata considerata “stretto contatto” con la prima e i funzionari sanitari della contea di Sacramento affermano che entrambi i pazienti si stanno isolando a casa e non sono stati in contatto con gli altri.

| altro | CDC conferma il caso di vaiolo delle scimmie nella contea di Sacramento

I funzionari sottolineano che “il rischio per il pubblico in generale rimane estremamente basso”.

“Questo caso è uno stretto contatto con il primo paziente”, ha affermato la dott.ssa Olivia Cassiri, responsabile della sanità pubblica della contea di Sacramento. “L’indagine sulla salute pubblica è in corso e sarà condotto un ulteriore tracciamento dei contatti”.

All’inizio di questa settimana, i Centers for Disease Control and Prevention hanno confermato il primo caso di vaiolo delle scimmie in California da un residente della contea di Sacramento che si è recentemente recato in Europa.

I sintomi del vaiolo delle scimmie includono febbre, mal di testa, dolori muscolari, mal di schiena, linfonodi ingrossati, brividi e affaticamento. Il paziente può anche sviluppare un’eruzione cutanea alcuni giorni dopo che spesso inizia sul viso e si diffonde ad altre parti del corpo. Può causare parassiti. La malattia può durare da due a quattro settimane. Alcune persone sviluppano un’eruzione cutanea solo come primo sintomo.

Monkeypox è stato identificato per la prima volta nel 1958 e si trova principalmente nei paesi dell’Africa centrale e occidentale, afferma il Center for Public Health.

READ  I funzionari del principe George si scusano per il lancio del vaccino e promettono miglioramenti

Ci sono stati casi occasionali negli Stati Uniti, incluso un focolaio del 2003 in Illinois, Indiana, Kansas, Missouri, Ohio e Wisconsin di cani della prateria importati che hanno 47 casi confermati e probabili.

Il CDC ha affermato che ora sta monitorando “gruppi” di casi in Europa e Nord America.

Finora, ci sono almeno 10 casi di vaiolo delle scimmie o orthopoxvirus negli Stati Uniti, Secondo il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.