Funzionari federali confermano che l’influenza aviaria è stata rilevata a New York

Sabato, le autorità federali hanno confermato la scoperta di un’influenza aviaria altamente patogena in uno stormo di uccelli non commerciali in un cortile di Long Island a New York.

I campioni della mandria sono stati testati presso l’Animal Health Diagnostic Center della Cornell University e confermati presso i laboratori dell’USDA Animal and Plant Health Inspection Service ad Ames, Iowa.

Il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti ha dichiarato in una dichiarazione che i funzionari dello stato di New York hanno messo in quarantena il sito nella contea di Suffolk e gli uccelli sulla proprietà colpita saranno evacuati per prevenire la diffusione della malattia. affermazioneNotando che gli uccelli del gregge non entreranno nella dieta.

Il virus è stato rilevato in allevamenti di tacchini commerciali nell’Indiana meridionale, in uno stormo di polli da carne commerciali nel Kentucky e in uno stormo di uccelli misti in un cortile nel nord della Virginia.

I funzionari dell’Indiana hanno confermato sabato Il virus è stato rilevato in un quarto allevamento di pollame commerciale in quello stato. I funzionari hanno iniziato a sopprimere 15.200 uccelli nell’ultima fattoria per prevenire la diffusione della malattia.

I Centri statunitensi per il controllo delle malattie affermano che le recenti scoperte sull’influenza aviaria non rappresentano un problema immediato per la salute pubblica. Secondo l’USDA, negli Stati Uniti non sono stati rilevati casi umani di questi virus.

READ  L'ultima eruzione della legione nel Bronx uccide 1 persona e ne ammala 18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.