Fregata russa ammiraglio Makarov “in fiamme dopo essere stata colpita da un missile ucraino”

Russia ammiraglio Makarov Era la nave da guerra colpito da missili ucraini Ha preso fuoco, secondo i funzionari ucraini.

La fregata sarà l’ultima perdita navale della Russia in una turbolenta campagna a seguire Riferisce che l’intelligence statunitense ha aiutato l’Ucraina a localizzare e affondare la nave da guerra russa Moskva settimane fa.

Si diceva che la nave Makarov stesse navigando vicino a Snake Island nel Mar Nero, a sud di Odessa.

Il consigliere del presidente dell’Ucraina, Anton Gerichenko, ha riferito sulla sua pagina Telegram che il fascicolo di ammiraglio Makarov Colpito da un missile antinave ucraino “Neptune”. Ha citato fonti russe.

Le navi della Marina russa di stanza in Crimea sono state inviate in aiuto ammiraglio MakarovHa aggiunto.

Il sito web di notizie di stato ucraino Domskaya ha affermato che le forze russe hanno inviato elicotteri per salvare l’equipaggio della suddetta nave da 180 uomini.

ammiraglio Makarov È una fregata moderna carica di missili guidati, secondo il World Directory of Modern Warships. In caso di perdita, la flotta di fregate russe sarà ridotta a 10 fregate.

L’ammiraglio Makarov in porto nel 2018

(Annunci Mesken)

Il ministero della Difesa russo non ha commentato i rapporti.

Il mese scorso, la Russia ha perso la sua nave da guerra ammiraglia nel Mar Nero Moscova In un attacco missilistico da crociera ucraino. Lo ha detto un funzionario statunitense giovedì Washington ha aiutato l’Ucraina a localizzare la nave da guerra.

Il ministero della Difesa britannico ha affermato che ci sono circa 20 navi della Marina russa nel Mar Nero, dopo che sono affondate Moscova.

Anche se la Russia non è stata in grado di sostituire Moscova Il ministero della Difesa ha affermato che con lo stretto del Bosforo chiuso alle navi militari, la flotta del Mar Nero ha mantenuto la capacità di colpire obiettivi ucraini.

Moska Burns: immagine verificata che mostra l’affondamento di una nave da guerra russa il mese scorso

()

Non era chiaro quale fosse l’impatto del suo annegamento ammiraglio Makarov sulle operazioni russe nel Mar Nero.

La Russia ha chiuso i porti ucraini sulla costa del mare per fermare le esportazioni durante la guerra.

Da quando Mosca ha lanciato quella che ha definito una “operazione militare speciale” alla fine di febbraio, l’Ucraina ha dovuto esportare grano in treno attraverso il suo confine occidentale o dai suoi piccoli porti sul Danubio piuttosto che via mare.

Quasi 25 milioni di tonnellate di grano sono bloccate in Ucraina a causa della guerra, hanno affermato venerdì le Nazioni Unite, portando i prezzi alimentari globali a livelli record il mese scorso.

READ  La famiglia dell'eroe di "Hotel Rwanda" Paul Russabagina fa causa per 400 milioni di dollari per accuse di rapimento e tortura | notizie dal mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.