Euro 2024: l'Italia in azione mentre l'ultimo salvatore dell'Inghilterra getta la saga dietro i fantasmi di Chiellini

Bugayo Saga ha fatto una lunga passeggiata fino al cerchio centrale, ha segnato la palla, ha fatto cinque passi indietro e ha preso la sua posizione.

È stato un quarto di finale di Euro ai calci di rigore in cui l'Inghilterra, in vantaggio per 2-1, ha cercato di recuperare un vantaggio di due a zero. Si prende un momento per ricomporsi e gonfia le guance prima di far rotolare la palla in rete per spiazzare Yann Sommer. Quando si voltò, fece un ampio sorriso alla panchina e alzò il pugno.

“Quel sorriso. Adoro quel sorriso! Quel sorriso è bellissimo!” ITV.

David Beckham ha scritto Instagram“Questo è il sorriso che tutti abbiamo bisogno di vedere.”

Era come se tutta l'Inghilterra, competizioni per club a parte, volesse che Sakha vivesse questo momento.

“È il ragazzo perfetto che vorresti fosse tuo figlio o tuo fratello, cresciuto nel modo giusto”, lo descrive Aaron Ramsdale, compagno di squadra dell'Arsenal e dell'Inghilterra.

Il difensore del Manchester United Luke Shaw ha un luccichio negli occhi ogni volta che parla della saga.

L'Inghilterra vinse ai rigori e raggiunse le semifinali di un altro torneo importante, ma questo fu il momento catartico di Saga.

1.092 giorni fa, per l'esattezza, l'immagine duratura di Sagga con la maglia dell'Inghilterra è lui in piedi da solo, con la faccia inorridita in area di rigore mentre gli italiani esultanti lo superano. Il suo rigore decisivo ha visto l'Inghilterra perdere l'Europeo a Wembley. Anche a quel punto, Saga dice che sapeva cosa sarebbe successo.

Sakha, insieme a Marcus Rashford e Jadon Sancho, erano tre giocatori di colore che quella notte sbagliarono i calci e furono successivamente sottoposti ad abusi razzisti online. Saka ha 19 anni e gioca la sua ottava partita da senior con l'Inghilterra. Tutta la promessa e l'impegno dimostrato nel condurre l'Inghilterra alla prima finale in 55 anni sembravano spazzati via da quell'unico errore.

READ  Italia: I primi immigrati del 2022 arrivano a Lampedusa e in Sardegna

Sakha, tuttavia, si è rimesso nella stessa posizione. Dalla stagione 2021-22, è stato il principale rigorista dell'Arsenal con una percentuale di successo di 10 trasformazioni su 11.

Bukayo Saka dell'Inghilterra si consola dopo aver mancato l'ultima penalità durante i rigori della finale del campionato di calcio Euro 2020 tra Inghilterra e Italia allo stadio di Wembley a Londra. | Credito fotografico: AP

“Suo [pressure] Dopo la vittoria contro la Svizzera, è una cosa che accetterò”, ha detto Saka. “Puoi perdere una volta, ma puoi scegliere se rimetterti in quella posizione oppure no. Sono la persona che porterà me stesso a quel punto.”

Nella finale del 2021 la gente ricorderà solo il rigore sbagliato. Saga ha cercato di sfondare il lato destro per l'ultima possibilità dell'Inghilterra di vincere dopo 90 minuti di gioco quando è stato comicamente fermato sul suo cammino. Dalla figura dell'Uomo-Montagna di Giorgio Chiellini.

La mano destra di Chiellini trattiene Saga per la maglietta, quasi in uno spettacolo. Looney Tunes Disegno di cartoni animati. Incapace di sfuggire alla sua presa, Saka è caduto comicamente, dimostrando che l'ala muscolosa è ancora un ragazzo contro gli uomini temprati dalla battaglia del calcio internazionale di livello senior.

I tifosi inglesi lo definirono “l'errore più cinico della storia”. Un tifoso italiano si è fatto tatuare l'immagine sul corpo mentre il trofeo del Campionato Europeo sfuggiva alle grinfie di Saga. Chiellini ha poi dichiarato: “È diventato il simbolo di Euro 2020 nel suo insieme”, aggiungendo: “L'ho preso bene!”

Giorgio Chiellini ha cinicamente pasticciato la saga di Bucayo durante la finale del Campionato UEFA Euro 2020 tra Italia e Inghilterra allo stadio di Wembley. | Credito fotografico: Laurence Griffiths

Essendo un'ala talentuosa e piena di trucchi, attira molta attenzione da parte dei difensori tenendoli tranquilli. Nel corso degli anni, Sakha si è abituata a questo riflettore (o in questo caso lo prende a calci e lo hackera) ed è felice sotto di esso. Nelle ultime tre stagioni di Premier League, ha subito 193 falli, il terzo maggior numero di falli in campionato. A parte il suo talento, Saka ha lavorato lontano dal campo per assicurarsi che il suo corpo e il suo gioco fossero all'altezza delle sfide del calcio di livello senior.

Il dottor Gary O'Driscoll, responsabile della medicina sportiva e delle prestazioni dell'Arsenal, ha dichiarato: Arsenal.com, “Se guardi le statistiche, penso che sia uno dei giocatori che subiscono più falli in Premier League, ma ha sicuramente adattato il suo fisico per affrontare questo problema. A parte il suo sviluppo fisico, Bukayo ha una capacità davvero notevole di affrontare ciò che gli chiediamo di fare mentalmente. Se gli chiediamo di migliorare la sua alzata, aggiungere un po' di forza o migliorare il core, lo fa. Non tutti i giocatori possono farlo, non importa quanto ci provino.

Contro la Svizzera, la forza migliorata e il gioco diretto di Saga sono stati mostrati a tutti quando ha ripetutamente spellato Michael Abischer. Quest'ultimo ha provato a tirarlo ma Saga ha resistito e il difensore svizzero ha cercato di colpirlo ma Saga lo ha superato. La squadra svizzera ha provato a giocare una doppia squadra, ma Saga ha comunque resistito. Ha concluso la partita con 10 contrasti riusciti.

I giocatori inglesi reagiscono mentre Trent Alexander-Arnold inglese prende la penalità per il quinto posto e vince. | Credito immagine: GETTY IMMAGINI

Ma a 15 minuti dalla fine l'Inghilterra aveva un disperato bisogno di lui sotto porta, un altro mix di giocatori di talento che sollevava più domande che risposte. Fino a quel momento, Saka era rimasto sulle fasce, battendo i suoi marcatori e giocando tagli o cross in un'area affollata piena di difensori svizzeri.

Quando l'orologio segnava gli 80 minuti, Saga venne ancora una volta in soccorso. Declan Rice lo trova sulla destra fuori area e si dirige lungo il canale, creando spazio affinché i suoi compagni di squadra dell'Arsenal possano imbattersi. Saka interviene e scatena un tiro basso speculativo che salta straordinariamente nove esterni svizzeri e il portiere prima di schiantarsi all'interno del palo e in rete.

L'ultimo atto di riscatto di Sakha è in linea con la forma travagliata dell'Inghilterra nelle ultime partite. Il gol è stato il primo tiro in porta dell'Inghilterra, così come la rovesciata di Jude Bellingham nel recupero contro la Slovacchia.

Ma all'allenatore e ai giocatori dell'Inghilterra di certo non interessa come lo fanno. Nel calcio competitivo contano solo le vittorie e l’Inghilterra ne ha fatto una felice abitudine negli ultimi anni.

Con un altro posto in semifinale conquistato, Sakha spera in un'altra soluzione che faccia la storia per sé e per l'Inghilterra dopo aver esorcizzato i demoni del suo passato.

Come ha detto Saga, “Ci sono altri due giochi finché non cambieremo vita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *