Euro 2024: la Svizzera nuovo pacchetto sorpresa dopo aver battuto l'Italia?

Titolo del video, Highlights: Svizzera – Italia 2-0

  • autore, Chris Bevan
  • azione, Giornalista della BBC Sport all'Olympiastadion di Berlino

L’Inghilterra deve ancora superare la Slovacchia per organizzare i quarti di finale di Euro 2024 contro la Svizzera ma, a giudicare da queste prove, la loro parte del sorteggio è tutt’altro che facile.

A parte l'energia, c'era molta qualità in mostra da parte della squadra di Murat Yagami. Granit Xhaka e Remo Froler sono stati la forza trainante a centrocampo e Ruben Vargas, autore di un gol e un assist, è stato inventivo e decisivo a sinistra.

Oltre a quelle prestazioni individuali stellari, è stata la prestazione complessiva della squadra a impressionare gli esperti e sembravano un passo o due avanti rispetto a qualsiasi cosa l'Inghilterra avesse affrontato in Germania.

“La fede e la speranza sono grandi”

Titolo del video, Ferdinand: 'È come se una squadra fosse la Premier League e l'altra fosse il campionato'

“Erano miglia migliori dell'Italia”, ha detto a BBC One l'ex capitano dell'Inghilterra Alan Shearer. “La Svizzera ha dominato completamente quella partita.

“Sono stati assolutamente fantastici. Erano molto in forma e hanno segnato due gol fantastici e meritavano un posto ai quarti di finale”.

Dovremo aspettare per vedere se gli svizzeri giocheranno nella squadra di Gareth Southgate per i quarti, ma abbiamo visto che sono di gran lunga superiori ai campioni in carica.

Anche se è vero che l'Italia ha opposto poca resistenza e ha mostrato pochi segnali di resistenza, alla Svizzera va riconosciuto il merito di aver costruito il proprio vantaggio e di aver poi affrontato la partita comodamente.

Lo ha detto l'ex ala scozzese Pat Nevin a Radio 5 Live.

“Hanno giocato in rimonta contro una squadra che non meritava di chiudere, l'Italia non era abbastanza in forma.

“Vargas è stato davvero speciale e me ne sono pentito [Italy right wing-back] Giovanni di Lorenzo. Ha passato un periodo terribile.”

“I tifosi svizzeri mi mettono i brividi lungo la schiena”

Titolo del video, Le migliori angolazioni di Screamer di Vargas per la Svizzera

È stata la prima vittoria della Svizzera contro l'Italia dal 1993 e la prima volta dai Mondiali del 1938 che ha vinto una partita a eliminazione diretta in un torneo importante senza bisogno di rigori.

Avevano già rischiato di sorprendere in Germania quando erano andati vicini a battere i padroni di casa nell'ultima partita del girone, e si sono visti negare la vittoria solo da un gol al 92'.

Niente ha rovinato la festa che i giocatori svizzeri hanno organizzato con i loro tifosi all'interno dell'Olympiastadion al fischio finale.

“Abbiamo visto i tifosi dopo e nelle nostre tre partite precedenti, ti fa davvero venire un brivido lungo la schiena”, ha detto Yakin. “È molto gratificante.

“Tutto questo supporto significa che siamo sulla strada giusta, stiamo facendo le cose nel modo giusto. Siamo nella posizione di guadagnarcelo, ma non abbiamo ancora finito.

“Abbiamo dato un segnale importante in base alla partita che abbiamo giocato. Ci siamo uniti e abbiamo difeso uniti e non ci siamo fermati, abbiamo davvero dimostrato che possiamo attaccare e dominare ogni zona del campo”.

Sono i cavalli oscuri svizzeri?

Titolo del video, Gli esperti sportivi della BBC reagiscono alla vittoria dominante della Svizzera contro l'Italia

Yakin si è chiesto come si sarebbe preparato se l'Inghilterra fosse diventata il prossimo avversario della Svizzera, ma ha detto che non ci aveva ancora pensato.

“Se sarà l'Inghilterra, un passo alla volta, ci prepareremo e avremo la nostra possibilità [to play] Contro di loro, ma lo stesso vale per la Slovacchia”, ha spiegato.

“Siamo concentrati su noi stessi e non vogliamo farci distrarre dai nostri avversari”.

Gli è stato anche chiesto se la sua squadra, come l'Austria, potrebbe rappresentare la sorpresa del torneo ed essere considerata il cavallo oscuro dei prossimi Giochi.

“Molto di più può succedere”, ha detto. “Siamo alla fase a eliminazione diretta, ogni partita ha la sua storia, ogni partita è decisiva, ma noi abbiamo la forma giusta, abbiamo il piano di gioco giusto, siamo una buona squadra e lo abbiamo dimostrato anche qui.

“Ma dobbiamo comunque tenere i piedi per terra. Dobbiamo assicurarci di essere umili nel nostro approccio perché conferma come ci siamo comportati finora”.

READ  HUB Espresso Bar porta il gusto autentico dell'Italia nel centro di Martinsburg Giornale-Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *