Euro 2024: cosa sapere su Italia-Croazia

LIPSIA, Germania (AP) – I campioni in carica dell’Italia devono evitare la sconfitta contro i vicini della Croazia nell’ultima partita del girone per assicurarsi di avanzare ai Campionati Europei. La Croazia può avanzare con una vittoria o evitare la sconfitta a meno che l'Albania non batta la Spagna, vincitrice del girone. Altre partite del Gruppo B Allo stesso tempo. Il calcio d'inizio è previsto lunedì alle 21:00 ora locale (19:00 GMT). Ecco cosa sapere sul concorso:

Corrisponde ai fatti

– L'Italia ha conquistato i tre punti dopo aver battuto l'Albania 2-1 nella partita d'esordio e perso 1-0 contro la Spagna, che ha già la certezza di vincere il girone. La Croazia ha perso 3-0 contro la Spagna nella partita d'esordio, poi ha pareggiato 2-2 con l'Albania nella seconda partita. L’Albania ha la migliore differenza reti.

– La squadra di Luciano Spalletti avrà voglia di vincere, anche se bastasse un pareggio per passare il turno all'Italia. Completamente superato dalla Spagna Nel suo gioco precedente. L'Italia ha perso per un solo gol, ma gli azzurri hanno inseguito l'ombra spagnola per gran parte della partita e sono stati salvati dall'umiliazione dal capitano e portiere Gianluigi Donnarumma.

– La Croazia di Zlatko Dalic è guidata ancora una volta dalla stella del Real Madrid Luka Modric, che deve ancora segnare in cinque partite. “Siamo felici di avere Luka Modric con noi in campo. Al momento siamo concentrati sull'Italia. Non pensiamo troppo a queste cose”, ha detto Talic, che potrebbe essere l'ultima presenza ufficiale del 38enne Modric. .

L'Italia ha perso la precedente e unica partita a Lipsia nell'aprile 1982, un'amichevole per 1-0 contro la Germania dell'Est.

READ  L'italiano Marcel Jacobs ha vinto l'oro nei 100 europei

— Diversi giocatori croati hanno giocato in Italia, mentre il tecnico italiano Luciano Spalletti conosce Marcelo Brozovic e Ivan Perisic dal periodo trascorso insieme all'Inter tra il 2017 e il 2019. Resistenza, qualità, esperienza. Due grandi calciatori e di loro conservo un bellissimo ricordo”, ha detto domenica Spalletti. “Li amo ancora tanto quanto quando erano i miei giocatori.” Perisic, ora 35enne, ha segnato 55 gol in 254 partite con l'Inter, che ha vinto lo scudetto nel 2021 e la Coppa Italia la prossima stagione.

Messaggio di gruppo

– Il terzino sinistro dell'Italia Federico DiMarco salterà la partita per un infortunio al polpaccio destro nella sconfitta contro la Spagna. Spalletti ha detto che il difensore ha recuperato domenica, ma lunedì sosterrà un altro test fisico per determinare la sua disponibilità per la partita. Finora DiMarco è apparso in entrambe le partite dell'Italia.

– La Croazia dovrà fare a meno del centrocampista Nikola Vlasic, che non è più in rosa a causa di un infortunio, mentre è fuori anche il veterano difensore Domagoj Vida, ha detto Talic domenica. Vida ha saltato l'allenamento di sabato per un infortunio alla caviglia.

Per numeri

– L'Italia ha un record negativo contro la Croazia, vincendo solo uno dei nove incontri precedenti. La Croazia ne ha vinte tre e ne ha pareggiate cinque. Le ultime tre partite sono finite 1-1.

– L'unica vittoria dell'Italia nel primo incontro tra le due nazioni risale all'amichevole giocata a Genova nel 1942, regalando ai padroni di casa quattro gol.

Cosa stanno dicendo?

“Anche se abbiamo giocato male ed è stata una sconfitta dolorosa, penso che abbiamo imparato molto dalla partita contro la Spagna”. – L'allenatore dell'Italia Luciano Spalletti.

READ  Meteo BBC: l'Italia affronta più inondazioni mentre l'Europa soffre di piogge lente | Meteo | Notizia

“Penso che la sconfitta dell'altro giorno contro la Spagna ci abbia insegnato molto. Quando perdi vedi la formazione dell'uomo, la formazione del giocatore. – Il difensore dell'Italia Alessandro Bastoni.

“Conosco l'allenatore italiano. Sono ben organizzati. Sarà una partita dura, ma sono fiducioso che saremo all’altezza della sfida e vinceremo. – Centrocampista croato Mario Basalic.

“Sappiamo qual è la situazione. Sappiamo che domani sera ci sarà una partita a eliminazione diretta e non ci saranno tempi supplementari. Dobbiamo vincere la partita. Dovrebbe vincere. Dobbiamo tornare a casa con tre punti da conquistare. Qualsiasi altra decisione ci manderebbe a casa. Non vogliamo tornare a casa così presto. – L'allenatore della Croazia Zlatko Dalic.

___

AP Euro 2024: https://apnews.com/hub/euro-2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *