“E’ uno sport individuale, tutto per il quarto!”

Miller era quinto nella gara di casa quando Marquez ha perso il controllo in frenata e si è schiantato al fianco del pilota Ducati.

“Giorno dopo giorno, sto migliorando sempre di più”, ha detto Miller. “Mi sentivo decisamente come se stessi prendendo un autobus lunedì mattina. La gamba si è gonfiata… ma l’ematoma sta diventando più piccolo e sta diventando un po’ più colorato. Questo è un aspetto positivo. “

“Entrando in questo continueremo da dove ci eravamo fermati. Penso che potremmo essere sulla buona strada per un altro buon risultato. La moto funziona bene. Abbiamo dovuto rincorrerci un po’ in termini di messa a punto della moto di Phillip Island, ma Phillip Island L’isola è davvero unica mentre qui è più “essenziale”.

“Quindi siamo tornati alla nostra configurazione di base e vedremo come questo ci porterà”.

Miller: La palla ora è bene e veramente nel campo di Pico

Mentre le speranze di campionato di Miller si sono esaurite a Phillip Island, il terzo posto del compagno di squadra Francesco Bagnaia e il DNF di Fabio Quartararo significano che l’italiano ha un vantaggio di 14 punti in campionato. Classifica MotoGP ترتيب Nella penultima gara della stagione domenica.

“La palla è buona e davvero nel campo di Beko ora. Deve solo finirla. Penso che possa farlo. Lo slancio è una grande cosa e quando puoi farlo andare nella tua direzione aiuta molto”, ha detto Miller.

“È decisamente bravo e ora ha slancio nel suo campo, quindi penso che possa fare sicuramente un buon lavoro. Ma se non succede qui, vedremo. Valencia è sempre migliore, il miglior torneo da decidere lì .”

READ  Romelu Lukaku sta cercando di prolungare la sua permanenza in Italia

L’australiano ha aggiunto che anche il linguaggio del corpo di Quartararo negli ultimi eventi ha confermato che non tutto sta andando bene in Yamaha:

“Quando vedi un pilota colpire il serbatoio del carburante alcune volte durante una sessione, scuotendo la testa, in genere puoi vedere che qualcosa ha in mente.”

Miller punta al terzo posto in campionato: “Sono arrivato quarto!”

Con Quartararo che non è riuscito a segnare e Alex Espargaro, terzo in classifica, solo nono in Australia, se Miller non fosse stato eliminato sarebbe stato “bene e reale” nella mischia per i posti in campionato.

Miller è invece quinto, a 54 punti da Bagnaya, ma ha ancora possibilità di conquistare il terzo posto Espargaro, che ora ha 27 punti di vantaggio con Ina Bastianini al centro.

“Il mio obiettivo principale, per me personalmente, è il terzo in campionato. Si può ancora raggiungere. Ancora un altro tiro da lontano, ma questi altri ragazzi non hanno fatto più corse ultimamente. Quindi ho buone possibilità di perdere qualche punto se che continua.

“Se Pecco ha bisogno di aiuto o altro io ci sono, non fraintendermi. Ma alla fine questo è uno sport individuale e cercherò di ottenere il meglio che posso – e il la differenza tra il terzo e il quarto posto in campionato è una grossa somma di denaro!”

Questo perché la ricompensa del torneo copre solo i primi tre e poi “va a zero”.

“è appena [if I’m] Terzo! Credetemi, ho ottenuto il 4° posto l’anno scorso, ho ottenuto tutto per questo! “Un bel compagno, buon lavoro.” Certo, stiamo pagando per questo terzo! Miller, che passerà alla KTM la prossima stagione, ha sorriso.

READ  Chelsea e Tuchel priorità al trasferimento nel sorteggio del Liverpool | calcio | gli sport

Miller “non gemerà e non gemerà” per il rigore di Marquez

Alex Marquez dovrà prendere una lunga penalità domenica per aver causato l’incidente con Miller a Phillip Island:

“Questa è la loro penalità in questo momento. Non ho intenzione di sedermi qui a lamentarmi e lamentarmi di quale penalità dovrebbe o non dovrebbe ricevere”, ha detto Miller. “Non so nemmeno quanto sia lungo il percorso qui. Il suo valore può essere 5 secondi e il suo valore può essere 1,8 secondi.

“Avere una lunga corsa qui non cambia il risultato del Gran Premio d’Australia, quindi è quello che è”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.