E un’Italia assediata deve adattarsi per trovare il successo a Euro 2024

Con Euro 2024 all’orizzonte contro la Svizzera, l’Italia mantiene un entusiasmo incrollabile. Gli Azzurri hanno lottato fino alla fine nella fase a gironi, accedendo agli ottavi di finale chiudendo secondi nel Gruppo B. Va però sottolineato che gli Azzurri di Luciano Spalletti stanno ricevendo critiche ingiustificate per tre prestazioni discontinue, in particolare contro la Spagna. La Croazia, dove sembravano prendere forma i resti di una formazione difensiva completa.

Rompi l'assedio

Il famigerato sistema italiano dei chiavistelli è una tecnica difensiva vecchia scuola riservata a liste specifiche prive di mezzi di attacco adeguati. Pertanto, la squadra usa un assedio per assicurarsi il pareggio nella speranza che ci sia una preghiera durante i calci di rigore. Non certo contro la Croazia.

“Quando abbiamo subito gol, abbiamo iniziato a giocare meglio”, ha detto Spalletti, riferendosi al gol di Luka Modric che ha portato la Croazia in vantaggio; Pochi secondi dopo il rigore negato a Gianluigi Donnarumma.

Immediatamente l’Italia cambiò marcia. All'improvviso si trasformò in una partita ad eliminazione diretta. A 33 minuti e tempo di recupero rimanenti nel 2° tempo, l'Italia ha fatto bene quando la paura si è trasformata in urgenza. Nelle competizioni più importanti, la criptonite della fase a gironi è quando le squadre sanno che sarà sufficiente un determinato risultato basato sui punti o sulla differenza reti. Questo aspetto psicologico differenzia la fase a gironi da quella a eliminazione diretta.

Luciano Spalletti, noto per il suo acume tattico, condivide il suo processo decisionale strategico. Per la prima volta a Euro 2024, l'allenatore italiano ha implementato il suo tipico 3-4-1-2 (successivamente cambiato in 3-5-2), una strategia spesso utilizzata in Serie A. Per mantenere una strategia coerente. Tuttavia, questa aspettativa deve essere rivista. Spalletti è un tattico che si adatta agli avversari nel giorno della partita. Pertanto, è un falso presupposto supporre che l’Italia manterrà la coerenza nella partita contro la Svizzera. Esperti e fanatici dovrebbero aspettarsi che l’Italia presenti un approccio nuovo in ogni giornata di partita. È questa imprevedibilità che rende la tattica italiana così enigmatica.

READ  Jose Mourinho torna in Italia per completare la riunione dopo l'uscita del Manchester United

Determinazione difensiva contro la Croazia

In difesa, Matteo Darmian e Nicolò Parella hanno continuato a dimostrare la loro determinazione vincendo 50/50 situazioni. In particolare, Giovanni Di Lorenzo del Napoli si è distinto come terzino, posizionandosi spesso per lanci lunghi sulla fascia durante il primo tempo. Tuttavia, i suoi compagni di squadra Riccardo Calafiori e Parella erano riluttanti a effettuare servizi minacciosi. Ciò ha temporaneamente minato lo scopo della formazione di terzino di Spalletti, che si basa su un gioco aggressivo e offensivo sulle fasce.

Tuttavia, al 55', Gianluigi Donnerumma para un calcio di rigore, lasciando Luka Modric a reti inviolate.

Nella sua analisi tattica, Luciano Spalletti ha evidenziato un'area chiave su cui migliorare la capacità di controllo del flusso della squadra. Ha osservato: “Avremmo potuto pressare di più in campo e abbiamo dato spazio alla Croazia quando non ne avevamo bisogno”. Questa intuizione strategica è stata importante, soprattutto dopo il 75', quando gli Azzurri hanno mantenuto la loro forma difensiva nonostante avessero in campo sei attaccanti.

“Non abbiamo rischiato di subire il secondo o il terzo gol, i ragazzi sono stati bravissimi”. Luciano Spalletti. “È fisicamente impegnativo e può fare il lavoro sporco.” L'allenatore italiano ha notato i complessi dettagli della partita che avrebbero determinato il risultato finale. In altre parole, tattica.

Innumerevoli analisti criticano l'Italia per ragioni inappropriate, dicendo che non credono che l'Italia stia giocando lentamente o con sospetto. Questa retorica cinica privilegia lo spettacolo rispetto alla sostanza. Storicamente, tuttavia, l’Italia non si è ancora occupata di intrattenere il pubblico con glamour. Invece il calcio italiano tiene di più al risultato. Gli Azzurri, con le sue quattro stelle blasonate sopra lo stemma, sono una testimonianza di questo approccio storico. La realtà è che l'Italia è arrivata agli ottavi, e meritatamente.

READ  Capitolo BCI Italia: Avviso CdA
Pareggio: Coppa del Mondo 1994 ed Euro 2012

L'Italia finì terza nella fase a gironi della Coppa del Mondo del 1994, con Roberto Baggio che non riuscì a segnare nelle prime tre partite. Tuttavia, ha intensificato il suo gioco e ha segnato una doppietta negli ottavi di finale, guadagnandosi il soprannome di “Il Divino Godino” – e il resto è storia.

Allo stesso modo, a Euro 2012, l’Italia ha pareggiato la Spagna 1-1 nella fase a gironi. Nonostante questo risultato, molti dubitavano delle possibilità dell'Italia di arrivare in finale. Per coincidenza, durante quel torneo la Croazia finì nello stesso girone di Italia e Spagna. Come a Euro 2024, la Spagna è emersa come vincitrice del girone, con l'Italia che è arrivata seconda. Il fuoriclasse italiano Mario Balotelli ha mostrato il suo talento fino all'ultimo minuto nella partita della terza fase del girone contro l'Irlanda. L'Italia è poi passata alla finale. Ricordiamo che la fase a eliminazione diretta di Euro 2024 sarà molto diversa dalla fase a gironi. Potrebbero emergere giocatori diversi.

Il tempo dirà se si tratterà di uno sforzo collettivo come la Coppa del Mondo del 2006, dove dieci giocatori segnarono, o Euro 2020, dove sette giocatori contribuirono ai gol della squadra. In ogni caso, gli dei del calcio hanno dato agli Azzurri una possibilità di riscatto contro la Svizzera agli ottavi.

L'Italia cerca la rivincita ai Mondiali contro la Svizzera a Euro 2024

L'Italia ha pareggiato due volte la Svizzera nello stesso girone nelle qualificazioni ai Mondiali in Qatar. Di conseguenza, la “Croce Rossa” ha preso il posto dell'Italia nel torneo del 2022. Durante le qualificazioni, le partite hanno segnato 0-0 e 1-1. Quest'ultima partita si è giocata allo Stadio Olimpico di Roma. Giovanni Di Lorenzo pareggia dopo l'1-0 dell'Italia contro la Svizzera. Tuttavia, innumerevoli fanatici ed esperti attribuiscono alla loro esclusione dal Qatar la sconfitta dell’Italia contro la Macedonia del Nord.

READ  L'italiano Meloni è pronto ad affrontare l'impopolarità sostenendo l'Ucraina

Invece, la partita è diventata un playoff. Se l'Italia fosse uscita dal girone battendo la Svizzera non ci sarebbe stata la squalifica. Per ironia della sorte, cinque mesi fa, l’Italia ha eliminato la Svizzera 3-0 a Euro 2020. I gol, però, sono arrivati ​​da Manuel Locatelli e Ciro Immobile, giocatori non più in servizio in Nazionale.

“Eravamo ancora felicemente ubriachi dopo gli Europei quando abbiamo pareggiato in casa”. Giorgio Chiellini disse. Il commentatore della Fox era un fan sfegatato dell'Italia dopo aver vinto la Coppa MLS e essersi ritirato con la LAFC.

Indipendentemente dal risultato, una cosa è certa: i fanatici del Bologna saranno orgogliosi, visto che il suo difensore centrale Riccardo Calafiori si è riscattato con un assist d'incursione per il connazionale della Lazio Mattia Zaccagni. Il subentrato all'81', Alessandro Del Piero, ha ripetuto la vittoria di Del Piero in semifinale del 2006 contro la Germania con una tecnica a corpo aperto, deviando via la palla.

Italia e Svizzera inizieranno la loro campagna a eliminazione diretta di Euro 2024 sabato 29 giugno a mezzogiorno ET allo storico Olympiastadion di Berlino, in Germania. Questo è lo stadio dove gli Azzurri vinsero la Coppa del Mondo con la Roma nel 2006.

Foto: Imago

Euro 2024

Ecco alcune risorse per prepararti agli Europei!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *