È tempo di Campionati Europei sul veloce terreno italiano

La stagione internazionale dell'orienteering giungerà al termine intensa, quando nei prossimi giorni nel nord Italia è in programma il terzo round del Campionato Europeo di Orienteering e della Coppa del Mondo con tre gare sprint nel nord Italia.

Verona, Soave e Vicenza in Veneto ospitano rispettivamente le gare Sprint, Sprint Relay e Knock-Out Sprint.

Tutti e tre i terreni offrono una sterzata piana e veloce, principalmente su superfici dure nelle città storiche con alcuni parchi e aree aperte lungo il percorso.

Campioni in carica svizzeri e svedesi
286 atleti provenienti da 35 paesi diversi hanno partecipato alle gare di campionato, che questa stagione fungono anche da tappa finale della Coppa del Mondo di Orienteering.

In entrambe le gare individuali, i campioni d'Europa hanno segnato per difendere i propri titoli.

Tove Alexandersson ed Emil Svensk (entrambi svedesi) hanno vinto la gara sprint a Neuchâtel, in Svizzera, all'EOC 2021 due anni fa. Il giorno precedente, Alexandersson e Matthias Kipors (Svizzera) hanno conquistato il primo titolo in assoluto del campionato Sprint a eliminazione diretta.

La squadra svizzera composta da Simona Aebersold, Joey Hadorn, Matthias Kipors ed Elena Ros ha vinto la staffetta sprint di Neuchâtel per quasi un minuto.

Alexandersson può legare il record al titolo
Nella classifica generale della Coppa del Mondo, Kasper Vosser (NOR) ha un chiaro vantaggio ed è il favorito per vincere il suo terzo titolo consecutivo nella categoria maschile. Dopo le gare di Norvegia e Repubblica Ceca, Vosser ha 53 punti di vantaggio su Matthias Kipors, mentre Gustav Bergman (Svezia) è al terzo posto, a 50 punti di distanza.

Tove Alexandersson ha posto le basi per il suo nono titolo consecutivo di Coppa del Mondo guidando la categoria femminile con 130 punti di vantaggio sulla connazionale Sarah Hagström e con Simona Aebersold (Svizzera) a più di 200 punti di distacco al terzo posto. Se Alexandersson vincesse il titolo, eguaglierebbe il record di Simone Niggle Lueders di nove titoli di Coppa del Mondo.

READ  Norkitch injured, Blazers were detonated by Pacers 111-87

La Svezia ha vinto la Coppa del Mondo a squadre lo scorso anno, ma dovrà lottare duramente con la Svizzera per difendere il titolo, visto che solo 36 punti la separano dalla testa della classifica, mentre la Norvegia è al terzo posto.

Trova la classifica della Coppa del Mondo

Se non sei in viaggio in Italia per guardare le gare nell'arena, ci sarà una produzione televisiva di alta qualità su IOF TV di tutte le finali dell'EOC.

I commentatori esperti dell'IOF, Catherine Pitt e Jonas Merz, ti guideranno attraverso le gare in inglese.
I biglietti sono disponibili su IOF TV a 25/9€ per una/tre gare.

Vai su IOF TV

Le gare saranno trasmesse in diretta in Svezia (SVT), Norvegia (NRK), Finlandia (YLE), Francia (TV8 Mont Blanc), Repubblica Ceca (CzTV) e Austria (ORF).

Trova liste di partenza, punteggi, mappe e tracciamento GPS su IOF LIVE

Programma dell'EOC e del terzo round della Coppa del Mondo
Tutti gli orari sono nell'ora legale dell'Europa centrale (UTC +2)

Mercoledì 4 ottobre
Sprint, Verona

08.45 Primo via per la qualificazione alla gara sprint

14.30 sprint finale, prima partenza

14.30 – 17.00 Trasmissione televisiva


Venerdì 6 ottobre
Segui il nemico, Soavi

15.30 – 17.00 Trasmissione televisiva

15.45 inizio staffetta


Domenica 8 ottobre
Gara ad eliminazione diretta, Vicenza

8.30 KO Sprint Qualificazione Prima partenza

12.25 KO Sprint Iniziano i quarti di finale

14.00 – 16.00 Trasmissione televisiva

Collegamenti
Home page dell'EOC 2023Facebook dell'EOC 2023EOC 2023 Instagram

Foto: William Hollowell

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *