È ora disponibile la nuova app SmartThings dal design migliorato

Pochi giorni fa, Samsung ha annunciato nuove funzionalità per l'app SmartThings. E ora queste funzionalità vengono implementate con un nuovo aggiornamento dell'app SmartThings per Android.

Puoi scaricare l'ultima versione dell'app SmartThings tramite Negozio Galaxy O il Google Play Store.

La nuova app SmartThings fornisce routine condivisibili, gestione dei dispositivi hub e migliori controlli di bordo

Samsung ha lanciato una nuova versione (1.8.17.22) dall'app SmartThings per dispositivi Android. Offre cinque nuove funzionalità elencate di seguito:

  1. Scheda Nuovi dispositivi
  2. Routine condivisibili tramite codici QR
  3. Supporta la funzione di controllo remoto rapido per più dispositivi
  4. Supporto per più hub di casa intelligente
  5. Più pannelli per controllare i dispositivi dal pannello rapido

Oltre a queste funzionalità, Samsung ha anche annunciato che nei prossimi mesi porterà il supporto per lo standard Matter 1.2 nell'app SmartThings.

1. Nuovo design per la scheda “Dispositivi”.

Come puoi vedere nella quarta immagine qui sotto, la nuova versione dell'app SmartThings ora ha un design più moderno per la scheda Dispositivi. Puoi passare da una stanza all'altra tramite la barra della scheda nella scheda. I dispositivi in ​​quelle stanze sono elencati nella rispettiva scheda.

2. Le routine possono essere condivise tramite codici QR

Puoi creare routine (più azioni/comandi basati su condizioni o trigger) per configurare la tua casa intelligente e quindi condividerle con altri utenti SmartThings tramite semplici codici QR. Puoi fare clic su qualsiasi routine e fare clic sul pulsante di condivisione per visualizzare, salvare e condividere il codice QR.

Puoi vedere uno di questi codici QR nell'immagine qui sotto.

Aggiornamento Samsung SmartThings luglio 2024: codice QR per la condivisione delle routine

3. Supporto remoto rapido per altri tipi di dispositivi

L'app SmartThings attualmente visualizza una piccola barra di controllo nell'area delle notifiche dei telefoni e tablet Android per i televisori Samsung. Con l'app SmartThings appena aggiornata, Quick Remote verrà visualizzato per altri tipi di dispositivi. Puoi abilitare o disabilitare la funzione Quick Remote per ciascun dispositivo supportato nella tua casa intelligente.

READ  Pixel 6 potrebbe avere una fotocamera frontale simile al Galaxy S21

4. Supporta più centri di casa intelligente

Puoi configurare più hub di casa intelligente (SmartThings o Matter) nella tua casa, con un hub come hub principale e gli altri due come hub secondari. Quando l'hub primario si guasta (a causa di un problema elettrico, wireless o di altro tipo), l'hub secondario subentra per mantenere la tua casa intelligente funzionante in modo ottimale.

5. Altri pannelli per dispositivi intelligenti nella schermata Pannello rapido sui dispositivi Android

Ora puoi accedere ai controlli per altri dispositivi domestici intelligenti dalla schermata Pannello rapido sul tuo smartphone o tablet Galaxy. Dopo aver fatto clic sul pulsante Controllo dispositivo nel Pannello rapido, puoi configurare i dispositivi e le stanze a cui desideri accedere. Questi dispositivi verranno quindi visualizzati in questa sezione.

È possibile riorganizzare i dispositivi o le stanze selezionati.

Guarda il prossimo robot assistente domestico intelligente Ballie di Samsung nel video qui sotto. Questo robot può essere un hub SmartThings e controllare i dispositivi domestici intelligenti compatibili.

Negli ultimi giorni, Samsung ha presentato diverse nuove funzionalità SmartThings per consumatori e aziende. Ha presentato SmartThings Pro per aziende e istituzioni. Oltre a controlli più dettagliati, SmartThings Pro si integra con API personalizzate e dispositivi aziendali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *