“Dune: Part Two”: Timothée Chalamet celebra la produzione di The Detour

Il sequel di Denis Villeneuve è interpretato da Austin Butler, Florence Poe, Zendaya e Oscar Isaac.

Dune sta per rivelare la sua seconda metà.

Denis Villeneuve‘S “Duna: seconda parteLa produzione è ufficialmente terminata, con la star Timothée Chalamet che condivide una foto dietro le quinte per segnare la conclusione delle riprese. “DUNE 2 avvolto”, ha sottotitolato Chalamet, aggiungendo tra parentesi, “Con papà del deserto!” (Nella foto qui con suo padre, Marc Chalamet). Chalamet accende anche un segno di pace su uno sfondo appropriato di dune di sabbia.

IndieWire ha contattato le fonti di produzione per un commento.

Candidato all’Oscar Recentemente condiviso un primo sguardo Nel film sequel con le spalle alla telecamera. La produzione ha attraversato Budapest, Ungheria, Italia e Emirati Arabi Uniti.

Nella sinossi ufficiale della Warner Bros. e Legendary, “Dune: Part Two” esplorerà il leggendario viaggio di Paul Atreides mentre si allea con Chaney (Zendaya) e i Freemen mentre si propone di vendicarsi dei cospiratori che hanno distrutto la sua famiglia. Di fronte a una scelta tra l’amore della sua vita e il destino dell’universo conosciuto, cerca di prevenire un terribile futuro che solo lui può prevedere.

Per il sequel, Chalamet collabora ancora una volta con Zendaya, Javier Bardem, Oscar Isaac, Josh Brolin, Rebecca Ferguson, Dave Bautista e Stellan Skarsgård. Il seguito è interpretato anche dai nuovi arrivati ​​Florence Pugh, Austin Butler, Christopher Walken, Lea Seydoux e Soheila Yacoub.

Chalamet ha elogiato il ruolo della co-protagonista Zendaya nei panni di Chaney, che ora è il personaggio principale del sequel.

“Una cosa incredibile. Ho portato esattamente quello che ho portato per la prima volta – il che è incredibile – ma in maggiore abbondanza”, ha detto di recente Chalamet. diversi Dal vincitore dell’Emmy Award “Euphoria”. “Ed è diventata davvero una sorella. Sono così grata di averla come compagna, sorella e amica”.

READ  Gli eredi di Gucci minacciano una causa per il film

Chalamet precedentemente aperto Di quanto è cresciuto da quando ha girato il suo primo film di fantascienza vincitore di un Oscar. “È qualcosa che non ha nulla a che fare con i film: rivisitare”, ha detto Chalamet parlando del lavoro in teatro rispetto al cinema. In realtà, però, lo sento con Dune. Parliamo di come i cicli combaciano con la vita. Ero più giovane quando l’ho fatto la prima volta e sono rimasto stupito da quanto fosse grande questo film. E ora, è come se [character] Paul Atreides sta diventando più sicuro dei suoi tacchi, e anche io mi sento più sicuro dei miei tacchi.

Il sequel sarà presentato in anteprima il 3 novembre 2023 nei cinema.

Per tutti i dettagli su “Dune: Part Two”, clicca qui quaggiù.

Partecipazione: Rimani aggiornato con le ultime notizie su film e TV! Iscriviti alle nostre newsletter via e-mail qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.