Decline Rams critica la star irlandese minorenne Veste Ibossel per il suo “stile”

Fieste Ibossel, la stella irlandese diretta in Italia, sembra aver giocato la sua ultima partita con il Derby County dopo che l’allenatore Wayne Rooney lo ha eliminato dalla rosa per la “situazione” del giocatore.

La retrocessione di Irby in League One è stata confermata dopo la sconfitta per 1-0 di lunedì contro il Queens Park Rangers e i Rams non sono stati in grado di recuperare i 21 punti eliminati a causa di irregolarità finanziarie.

Il giocatore del Wexford Ibossel, che ha firmato un pre-contratto con il club italiano Udinese prima del trasferimento estivo, ha collezionato 35 presenze con il club in questa stagione, l’ultima il Venerdì Santo, ma non era in rosa per la partita di lunedì con il club. QPR. Rooney non si è scusato per aver cancellato la Coppa d’Irlanda Under 21.

“L’atteggiamento di Festy non era giusto, non era eccezionale. L’ho lasciato fuori dalla squadra per questo”, ha detto Rooney.

“So che si è trasferito in un nuovo club ma se sei qui dai tutto, Luke Plange è un esempio, che ha fatto lo stesso ma dà tutto. Per il modo in cui lavoro, se sei fuori, non puoi gioca, non giocherai sia che lottiamo per la retrocessione, sia che lottiamo per i trofei, non giocherai”.

Il derby ha tre partite rimaste in quel termine, ma ora è improbabile che Rooney Ipossell si ritiri di nuovo, mentre la retrocessione in prima divisione del Derby potrebbe significare anche l’uscita del centrocampista Jason Knight, che ha l’interesse di alcune squadre di campionato . Di recente ha riportato Rooney nella formazione titolare dopo un periodo in panchina.

READ  La Procura italiana indaga sugli agenti di calcio Ramadani e Chiudi in un caso di evasione fiscale

Ibossel, ex giocatore dei St. Joseph Boys, si è assicurato un contratto quinquennale con l’Udinese, che ha anche firmato il St. Patrick’s Athletic James Abanquah.

Ibossel ha saltato l’ultimo campo con l’Under 21 irlandese per motivi personali, ma si ritiene che il 19enne sia pienamente impegnato e il suo nome è stato controllato da Stephen Kenny prima di una potenziale convocazione da senior.

Nel frattempo, l’ex nazionale Aiden McGeede si dice entusiasta di continuare la sua carriera calcistica la prossima stagione, all’età di 36 anni. McGeede non gioca per la massima serie del Sunderland da novembre a causa di un infortunio e mentre torna ad allenarsi con il club. Nelle ultime settimane, quasi sicuramente ha giocato la sua ultima partita con i Black Cats.

Ma non ha intenzione di andare in pensione. “Voglio giocare per due anni, appena può contribuire. Non mi piace nemmeno parlare di allenatore perché se lo faccio è come se ti avvicini alla fine. Non è solo giocare per gioco. Se posso non fare quello che posso fare Un giorno mi sentirò frustrato.

“So di avere 36 anni e non mancano molti anni, ma sto ancora pensando al modo in cui gioco, posso farlo per qualche anno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.