Con l’esplosione dell’attività calcistica femminile, gli organizzatori di eventi speciali vedono il potenziale – Equalizer Soccer




EM Dash-USA TODAY Sport

Louisville, Kentucky – Sabato, quando il fischio finale è suonato, la manager di OL Reign Laura Harvey ha urlato di trionfo e si è precipitata verso il suo posto, alzando le braccia per la gioia. La sua squadra aveva appena vinto la finale della Women’s Cup dopo aver battuto la campionessa in carica Racing Louisville 2-1 ed era estasiata.

Mentre correvo ad abbracciare Megan Rapinoe, l’equipaggio della squadra ha iniziato un inno improvvisato e i giocatori di OL Reign si sono precipitati in giro applaudendosi e congratulandosi a vicenda per la loro vittoria in ritardo.

È stata la fine indimenticabile di un emozionante torneo amichevole di una settimana che ha visto la partecipazione di sei squadre di tre diversi continenti. Le due squadre degli Stati Uniti Lega nazionale di calcio femminile È arrivato primo e secondo, ma solo poche ore prima, il Club America messicano ha segnato un’impressionante vittoria per 5-4 sull’AC Milan conquistando il terzo posto.

All’inizio della settimana, il giapponese Tokyo Verdi Belleza ha mostrato la sua abilità tecnica battendo l’Inghilterra del Tottenham Hotspur finendo quinto. Prima di queste partite, una squadra giapponese non aveva mai giocato una squadra inglese e una squadra italiana non aveva mai giocato una squadra messicana.

Durante la conclusione della Kentucky Women’s Cup, un’altra competizione internazionale per club femminile era a più di 2.000 miglia di distanza a Portland, nell’Oregon. Nell’International Women’s Champions Cup a quattro squadre, l’Olympique Lyonnais francese è diventata campionessa con una vittoria per 4-0 sul CF Monterrey del Messico. All’inizio di quella sera, i Portland Thorns hanno perso 1-0 contro i campioni d’Inghilterra del Chelsea.

READ  Il watchdog italiano sull'energia concede a Sanam ulteriori 800 milioni di euro per lo stoccaggio del gas

Per gli spettatori di entrambi i tornei, queste partite sono state molto eccitanti e rare. Senza la FIFA Women’s Club World Cup in atto, le opportunità per i club femminili di competere l’una contro l’altra al di fuori dei rispettivi campionati continentali o confederazioni sono poche e lontane tra loro. Esistono tornei intercontinentali, come UEFA Champions League, CAF e Copa Libertadores, ma il gioco tra club di diversi continenti è quasi inesistente. Di conseguenza, tornei come il WICC e la Women’s Cup svolgono un ruolo importante in termini di promozione della crescita del gioco femminile e di esposizione del pubblico a squadre diverse.

Ottieni la migliore copertura del calcio femminile tutto l’anno

Inizia la tua prova gratuita di 7 giorni di The Equalizer Extra per report e approfondimenti leader del settore su USWNT, NWSL e oltre.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.