Come capire se il dolore al petto è un problema cardiaco

soffrire Dolore al petto spaventoso e Non dovrebbe essere ignorato. Nella migliore delle ipotesi, è scomodo. Nel peggiore dei casi, è un segnale di avvertimento preoccupante. Anche il dolore toracico è abbastanza comune: il dolore toracico non causato da traumi è il secondo motivo più comune per le visite al pronto soccorso tra gli adulti, rappresentando fino a 8 milioni di visite all’anno, secondo il 2016 Studio in Medicina Interna JAMA.

Con così tante potenziali cause di dolore toracico (che vedremo tra poco), come fai a sapere con cosa hai a che fare? Veramente dolore al cuore o qualcos’altro?

Come qualcuno che ha avuto dolore al petto intermittente per anni, con alcune ipotesi sul colpevole – ansia e asma, costocondrite – So, in una certa misura, cos’è quella paura. Ho contattato i cardiologi per avere il loro contributo su cosa cercare.

Quando il dolore al petto è un problema cardiaco

L’unica cosa da guardare è quando Il dolore sorge.

ha detto il dottor. EstelleJan, un cardiologo del MedStar Montgomery Medical Center di Olney, nel Maryland. “I pazienti in genere descrivono il disagio toracico come senso di oppressione, spremitura, pesantezza, spremitura, una sensazione simile ad un anello o bruciore di stomaco”. Ha aggiunto che il dolore è solitamente graduale sia nell’esordio che nello spostamento.

Se il dolore toracico è secondario al blocco delle arterie del cuore, potresti notare anche altri segni. ha detto il dottor. Adriana Quinones-CamachoE il Cardiologo e primario di medicina presso la New York University Langone Health a Manhattan.

Quali sono le altre cause del dolore toracico e cosa può alleviarlo?

Iniziamo con l’aspetto del dolore al petto non correlato al cuore. È “solitamente descritto come dolore acuto che peggiora con la respirazione profonda o la tosse, dolore localizzato in un dito, dolore che peggiora con il movimento o la palpazione e dolore transitorio della durata di pochi secondi o meno”, ha detto Jane.

Molte cose possono causare dolore al petto, ma ecco alcune cose comuni che gli esperti vedono:

malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)Il reflusso acido, o reflusso acido, si verifica quando l’acido dello stomaco ritorna nell’esofago. (Sì, è brutto come sembra.) Potresti notare bruciore di stomaco dopo aver mangiato, difficoltà a deglutire e tosse. Jan ha suggerito di trattare la GERD con antiacidi, come Tums o Rolaids.

Asma È una condizione in cui le vie aeree si restringono e producono muco extra. I segni includono respiro sibilante, mancanza di respiro e tosse. Se soffri di asmaParla con il tuo medico di prendere un inalatore se non ne hai già uno (e assicurati di prenderne uno nuovo non appena l’inalatore attuale scade).

Come molte malattie mentali, l’ansia può causare problemi fisici, come dolore al petto. Oltre all’ansia, le persone con disturbo d’ansia generalizzato possono anche pensare troppo, provare incertezza e non essere in grado di rilassarsi o concentrarsi. Jan ha detto che sia la psicoterapia che i farmaci ansiolitici possono aiutare.

Saltare i riscaldamenti pre-allenamento, le lesioni da contatto e il sollevamento di oggetti mentre ti giri può causare affaticamento del corpo e dei muscoli Sforzo muscolare.

Fai attenzione a eventuali lividi, dolore durante la respirazione, gonfiore e difficoltà a muoverti. Se ti senti debole, stordito, vomiti, febbricitante, assonnato o hai difficoltà a respirare in seguito, vai immediatamente al pronto soccorso. In caso contrario, Quinones Camacho ha affermato che il problema dovrebbe risolversi da solo.

Altre possibili cause di dolore toracico includono problemi alla parete toracica, ulcere allo stomaco, embolia polmonare e polmonite. È importante ottenere il parere del medico sul tuo caso particolare. Nel molto Per lo meno, considera di chiamare la linea di supporto degli infermieri. Le compagnie di assicurazione spesso offrono questo come parte dei loro vantaggi.

Ricorda: il dolore al petto può essere pericoloso per la vita, anche se all’inizio non lo è. Vedere un medico il prima possibile è fondamentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.