Come Asus afferma di sistemare l'assistenza clienti dopo l'indagine di Gamers Nexus

ASUS ora ha una nuova casella di posta chiamata “executivecare@asus.com” creata appositamente per rielaborare le richieste RMA precedenti che i clienti ritengono siano state etichettate ingiustamente, classificate erroneamente o addebitate per un servizio che dovrebbe essere gratuito

ASUS ha pubblicato una timeline per i miglioramenti: il 14 giugno, oggi, è la pubblicazione di questa email e del modello. ASUS ci ha promesso un'e-mail questo mese con altre modifiche.

ASUS si è impegnata a rimborsare le spese di servizio per riparazioni non necessarie che i clienti si sono sentiti costretti ad accettare per ricevere una copertura di riparazione garantita, come un ID cliente irrilevante o classificato erroneamente [Customer Induced Damage]

ASUS si è impegnata a rimborsare le spese di spedizione negli scenari in cui una riparazione garantita fa parte di un RMA. Per chiarezza, se un cliente ha una riparazione fuori garanzia e una riparazione in garanzia sullo stesso reclamo, ASUS coprirà le spese di spedizione

ASUS si è impegnata a rimborsare la manodopera e le tasse relative a queste controversie idonee sopra menzionate

ASUS ha creato una Task Force per esaminare retrospettivamente una lunga storia di sondaggi negativi tra i clienti per cercare di risolvere i problemi

ASUS ha rimosso l'alimentazione dai centri di riparazione per richiedere il CID. Ora, le richieste CID devono essere presentate tramite il team ASUS. Ciò eliminerà alcuni degli incentivi finanziari per i guasti dell'hardware. Ce n'è ancora uno, ma ora non sarà guidato dalla velocità

ASUS sta istituendo un nuovo centro di supporto negli Stati Uniti. Ciò consentirà ai clienti di scegliere tra la riparazione del proprio pannello o la sua sostituzione più rapida con un pannello ricondizionato. Ciò risolve un problema per cui in precedenza i rinnovi erano l'unica opzione in alcuni scenari

READ  Il CEO di Epic Games afferma di aver provato ad aggiungere personaggi Nintendo a Fortnite

Dopo più di un anno in cui si è rifiutata di riconoscere il guasto del lettore di schede microSD di ROG Ally, ASUS pubblicherà una dichiarazione ufficiale la prossima settimana sul difetto della serie.

ASUS pubblicherà un modello di rapporto di riparazione più trasparente a settembre 2024

ASUS sta cambiando il linguaggio di Advance RMA per ridurre l'attenzione sui danni fisici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *