Christian Aslani nella sconfitta amichevole per 4-2 contro il Villarreal ha offerto il suo primo passo per una forte preparazione, sostengono i media italiani

Il centrocampista Cristian Aslani ha vissuto il suo primo vero successo da giocatore dell’Inter sotto forma di un’esibizione irregolare nell’amichevole persa ieri contro il Villarreal.

E’ quanto riporta l’edizione odierna del quotidiano romano Corriere dello Sport, che rileva come la prestazione dell’albanese non sia stata all’altezza del precampionato in cui ha brillato ampiamente in nerazzurro.

Aslani è arrivato a terra con la maglia dell’Inter, dopo aver trascorso molto tempo in amichevoli da quando è arrivato dall’Empoli e in gran parte dimostrando che pur essendo capace del compito di agire per conto di Marcelo Brozovic a centrocampo fa anche di più.

Il 20enne ha esordito al posto di Brozovic ieri, quando il croato è emerso con un piccolo problema muscolare, e non è stata una prova del tutto convincente della sua capacità di sostituire un effetto gol più vissuto in partita.

Aslani ha mostrato gran parte delle sue capacità tecniche, ma gli è mancata parte della consapevolezza difensiva e della precisione di Brozovic sulla palla poiché in diverse occasioni l’ha sbagliata in aree difficili.

Ci sarà tutto il tempo per Aslani per imparare e crescere in maglia nerazzurra, ma la sua prestazione di ieri è stata la sua prima inciampo e le sue mitigate aspettative su quello che potrebbe fare per la squadra nell’immediato prossimo anno.

READ  L'amichevole dell'Inter contro il Lugano è sold out mentre Simone Inzaghi si prepara a svelare nuove idee tattiche, riportano i media italiani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.