Charles Leclerc sconcertato dalle chiamate strategiche della Ferrari

Charles Leclerc della Ferrari ha dovuto rimpiangere un errore nella strategia della Formula 1 che lo ha messo fuori dalle polemiche del Gran Premio d’Ungheria. (Photo by Dan Esteten – Formula 1 / Formula 1 via Getty Images)

Il pilota della Ferrari Charles Leclerc si è arrabbiato dopo aver lasciato un’altra strategia Ferrari Il rivale della Red Bull Max Verstappen con una stretta al collo Nel Campionato Piloti di Formula Uno.

Leclerc è arrivato ben sesto dopo essersi qualificato per il terzo posto per il Gran Premio d’Ungheria domenica, dopo che la decisione di spostare Monaco con le gomme dure più lente alla fine della gara si è ritorta male.

AHIA: I fan di Formula 1 sono increduli per il dramma di Daniel Ricciardo al Gran Premio d’Ungheria

Favoloso: La moglie da 4 milioni di dollari di Michael Schumacher si muove tra il mistero della salute

Sebbene la Ferrari si sia vantata di quello che molti considerano il pacchetto complessivo più veloce nel 2022, diversi errori negli ultimi round hanno permesso a Verstappen e Red Bull di costruire un vantaggio significativo su Leclerc.

Nel frattempo, la Mercedes in rapido miglioramento si sta avvicinando alla Ferrari nel campionato costruttori, esercitando enormi pressioni sulla Casa italiana per cambiare le cose dopo la pausa di metà stagione.

La F1 tornerà a Spa Franchorchamps per il Gran Premio del Belgio il 28 agosto, concedendo alla Ferrari alcune settimane per risolvere i problemi strategici che finora le sono costati caro in questa stagione.

La Ferrari ha messo Leclerc con gomme dure nel suo secondo pitstop in Ungheria, temendo che il vincitore della gara Verstappen potesse avanzare sulla pitlane.

READ  Il campione del mondo di tiro a segno junior si uccide in uno strano incidente mentre raccoglie cartucce

Questo è stato un errore enorme, dato che molti altri corridori stavano lottando per avere la temperatura dentro di loro in quel momento.

Leclerc non ha fatto eccezione, poiché Verstappen è riuscito a superare la Ferrari sulla strada per la sua ottava vittoria in un Gran Premio della stagione.

Parlando con Sky Sport Dopo la gara, Leclerc non ha tirato pugni riguardo alla sua frustrazione per le chiamate della squadra.

“Mi sentivo forte a livello medio. Tutto era sotto controllo”, ha detto Leclerc.

“Non so perché dovevamo portare a termine il duro lavoro.

“Ho detto alla radio che in media ero molto a mio agio e volevo andare il più a lungo possibile con quelle gomme perché il feeling era buono. Non so perché abbiamo preso una decisione diversa”.

La Ferrari sostiene le strategie della F1 mentre Leclerc è più indietro di Verstappen

Non è la prima volta in questa stagione che la strategia della Ferrari esaurisce Leclerc, visto che il 24enne ha perso il podio nella gara di casa a Monaco a causa di un errore tattico.

Nonostante la preoccupante tendenza di errori strategici che hanno afflitto la squadra per diverse stagioni finora, il boss della Ferrari Mattia Binotto ha affermato che le teleconferenze non sono state la ragione del deludente risultato di Leclerc.

Il team manager ha detto che il team ha lottato con tutte e tre le mescole quando le temperature sono scese dopo che le temperature sono aumentate durante le sessioni di prove libere del venerdì.

“Di certo non abbiamo avuto le prestazioni che ci aspettavamo”, ha detto Binotto. Sky Sport.

“Qualunque fossero le gomme, in un certo senso le nostre auto non si sono comportate come previsto.

READ  Basket | NBA | Los Angeles Lakers | copia stampa

“Oggi la macchina non si comportava bene, penso sia questo il punto”.

Verstappen ha tagliato il record di 7,8 secondi su Lewis Hamilton domenica, dopo un rialzo in ritardo dal sette volte campione del mondo, con George Russell terzo.

Leclerc è arrivato sesto ed è ora a 80 punti da Verstappen in vista della pausa estiva dello sport.

Max Verstappen è in cima al podio ungherese, affiancato da Lewis Hamilton e George Russell.

Max Verstappen ha vinto il Gran Premio d’Ungheria dalla decima posizione in griglia, davanti alla coppia Mercedes Lewis Hamilton e George Russell. (Photo by Brian Lennon – Formula 1 / Formula 1 via Getty Images)

La vittoria di Verstappen è stata la ventottesima della carriera dell’olandese.

“Chi avrebbe pensato quando ci siamo svegliati oggi che avremmo ottenuto questo risultato? Incredibile”, ha detto Verstappen alla sua squadra, ridendo.

“Stavo combattendo con molti ragazzi ed è stato molto divertente. È stata una gara pazza ma (noi) abbiamo mantenuto la calma e abbiamo vinto”.

Dopo aver superato 30 giri di resistenza del primo posto Russell per prendere il comando con una bella mossa intorno all’esterno della Mercedes alla curva 1, Leclerc ha cercato di prendere la bandiera a scacchi.

Ma il pomeriggio di Monaco è stato deluso – e le sue speranze di campionato sono state inflitte un colpo quasi irreversibile – quando la Ferrari ha scelto di mettere il suo pilota di punta sulla gomma più dura.

Da essere l’uomo più veloce in pista, Leclerc improvvisamente non ha avuto velocità ed è stato inghiottito da Verstappen, partito 10°, all’inizio del 40° giro.

Verstappen è andato in testacoda alla penultima curva nello stesso giro per consentire a Leclerc di tornare in testa.

READ  Gran Premio dell'Azerbaigian: Sergio Perez vince dopo l'incidente di Max Verstappen

Ma tale era la sua mancanza di velocità per una strategia rifiutata dal fornitore di pneumatici Pirelli, Verstappen è tornato alla Ferrari, aggirando il suo rivale combattuto alla seconda curva dopo cinque giri.

Da lì, l’ottava vittoria di Verstappen nella sua difesa del campionato non è apparsa in pericolo con la possibilità di un secondo titolo in molti anni.

con AAP

clicca qui Iscriviti alla nostra newsletter per le ultime notizie dall’Australia e da tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.