Charles Leclerc ha conquistato il primo posto nel Gran Premio d’Italia di Formula 1 ed è diventato il primo pilota Ferrari a conquistare otto pole in una stagione dai tempi di Michael Schumacher nel 2004

Charles Leclerc ha messo la sua Ferrari in pole position al Gran Premio d’Italia per la gioia dei fan a Monza sabato.

In questo modo, Leclerc è diventato il primo pilota Ferrari a conquistare otto pole in una sola stagione da quando Michael Schumacher ha ottenuto l’impresa nel 2004.

GT

Leclerc ha preso il primo posto per l’ottava volta in questa stagione

Ha effettuato tutti i pit stop con la sua ultima run al Temple of Speed ​​per far impazzire Tifosi, con Max Verstappen che si è dovuto accontentare del secondo posto.

Verstappen si schiererà probabilmente al quarto posto, con il campione del mondo penalizzato tra nove piloti su 20 per aver superato il numero di parti motore a lui assegnate.

Carlos Sainz, Sergio Perez e Lewis Hamilton si sono qualificati rispettivamente terzo, quarto e quinto, ma il trio rischia anche delle penalità nette. Hamilton partirà dalle retrovie dopo aver rilevato il suo quarto motore della stagione, un motore in più di quanto consentito.

George Russell è arrivato sesto ma ha approfittato della punizione di quelli sopra per unirsi a Leclerc in prima fila. Lando Norris si è qualificato settimo ma partirà terzo alla McLaren una volta applicate le penalità di rete.

Il numero 44 giallo di Hamilton sul lato della sua Mercedes è diventato nero in onore della regina, con una pletora di tributi pagati su e giù per il monarca di lunga data.

Verstappen si è qualificato secondo più veloce con Sainz terzo

Agenzia di stampa francese

Verstappen si è qualificato secondo più veloce con Sainz terzo

Ed è entrata in silenzio un minuto prima delle prove libere di venerdì, e un altro minuto a seguire nei momenti che hanno preceduto la gara di domenica. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà presente ai lavori ufficiali.

Mattarella, e la maggior parte dei 125.000 fan attesi per il giorno della gara, rivendicheranno la vittoria della Ferrari con l’uscita di Leclerc per fermare le quattro vittorie consecutive di Verstappen.

Verstappen è sulla buona strada per assicurarsi il suo secondo titolo mondiale in altrettante stagioni – forse già la successiva a Singapore – dopo aver vinto 10 dei 15 round organizzati finora.

Ma Leclerc, che è a 109 punti dal pilota della Red Bull, sarà pronto a riconquistare l’orgoglio in una stagione in cui la Ferrari, a causa di errori uomo-macchina, non è riuscita a mantenere la sua promessa iniziale.

La presenza dell’amministratore delegato della Ferrari John Elkann intensificherà la pressione sulla squadra di Maranello, ma lo splendido giro di Leclerc e la penalità di Verstappen daranno un vantaggio al Monaco.

Leclerc ha impressionato i tifosi del Monza

GT

Leclerc ha impressionato i tifosi del Monza

“È incredibile”, ha detto Leclerc. “Non è stata una sessione di qualifiche facile, sapevo che c’era del potenziale nella macchina e sapevo che all’ultimo giro dovevo mettere tutto insieme e ce l’ho fatta.

“Sono molto contento del percorso e sono molto contento della prestazione. Spero davvero che possiamo farlo come ho fatto nel 2019 vincendo domani”.

“Potrebbe non essere il migliore durante un giro, ma domani può essere molto forte”, ha detto Verstappen della Red Bull, che è stato soggetto a qualche fischio dal pubblico partigiano italiano.

“È stato un buon giro, mi sono divertito e domani sarà una lotta interessante. All’inizio devo stare lontano dai guai e poi farmi strada”.

De Vries si è qualificato per il tredicesimo posto

Agenzia di stampa francese

De Vries si è qualificato per il tredicesimo posto

Nick de Vries ha debuttato per la prima volta in gara a 11 anni dopo che il londinese Alex Albon è stato squalificato per il resto del fine settimana a causa di un’appendicite.

De Vries, 27 anni, ha partecipato a tre sessioni di allenamento quest’anno, l’ultima con un’Aston Martin qui venerdì.

E lodevole è stata la prestazione dell’olandese al suo esordio in qualifica, che ha preceduto Nicholas Latifi nell’altro team Williams.

De Vries ha chiuso tredicesimo, tre posizioni sopra Latifi, e spingerà l’ordine di partenza una volta applicate le penalità di rete.

La forte corsa dell’Aston Martin è proseguita con Sebastian Vettel e Lance Stroll eliminati al primo ostacolo.

READ  Pierluigi Giulini ammette di essere 'molto felice' di andare al Tottenham in prestito dall'Atalanta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.