Cerca il paziente con vaiolo delle scimmie che è scappato dalla struttura di isolamento

Il paziente, il primo caso confermato di vaiolo delle scimmie in Giamaica, è fuggito dalla struttura sanitaria dove è stato isolato in attesa della sua guarigione.

È stato riferito che un sabato pomeriggio malato – che si è presentato al sistema sanitario pubblico il 5 luglio, essendo arrivato in Giamaica circa cinque giorni prima dal Regno Unito – è uscito dalla finestra del bagno della struttura e ha aspettato un’auto. La polizia è stata chiamata e sta indagando.

Chiunque abbia informazioni su dove si trovi è pregato di contattare immediatamente la polizia.

“Il vaiolo della scimmia è una malattia virale che può essere trasmessa da persona a persona. Il Ministro della Salute e del Benessere, Dott. qui. Christopher Tufton.

I sintomi del vaiolo delle scimmie includono febbre, forte mal di testa, linfonodi ingrossati, mal di schiena, dolori muscolari, mancanza di energia e/o eruzione cutanea. La diffusione da persona a persona avviene attraverso:

  • contatto diretto con lesioni cutanee di vaiolo delle scimmie o croste;
    • contatto con indumenti o lenzuola (come lenzuola o asciugamani) utilizzati da una persona infetta; E il
    • Un individuo con un’eruzione cutanea da vaiolo delle scimmie tossisce o starnutisce.

Il virus entra nel corpo attraverso la pelle lesa (anche se non visibile), le vie respiratorie o le mucose (occhi, naso o bocca). Il periodo di incubazione varia da 5 a 21 giorni.

I membri del pubblico con febbre, forte mal di testa, dolori muscolari e/o eruzioni cutanee devono isolarsi immediatamente e contattare il proprio centro sanitario o medico prima di una visita. Tutti i membri del pubblico devono indossare una mascherina, lavarsi le mani frequentemente e praticare il distanziamento fisico, come parte degli sforzi di prevenzione e controllo delle infezioni.

READ  L'equipaggio russo torna dopo aver girato il primo lungometraggio sulla Stazione Spaziale Internazionale

Per ulteriori informazioni sul Monkeypox, il pubblico può visitare il sito web del Ministero (www.moh.gov.jm) o contattare il dipartimento locale della sanità pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.