Cameron Norrie rivendica una vittoria tanto necessaria mentre Iga Swiatek si qualifica agli Open d’Italia

Cameron Norrie è passata al terzo round dell’Open d’Italia mentre la campionessa femminile in carica Iga Switek era in difficoltà.

La testa di serie britannica Nouri deve ancora prendere fuoco sulla terra battuta finora in questa stagione, vincendo una partita ciascuna a Barcellona e Madrid e perdendo il loro primo incontro a Monte Carlo, quindi è stata una vittoria per 6-2, 6-3 sul francese Alexandre Muller. Bisogno urgente.

Sebbene fosse una partita che Nouri avrebbe sicuramente vinto, il modo del suo successo è stato particolarmente incoraggiante, con il 27enne che ha affrontato solo un break point e ha colto con sicurezza le sue possibilità.

La tredicesima testa di serie affronterà l’ungherese Marton Fukusovic, che ha battuto l’australiano Alex de Minaur 6-3 6-4.

La testa di serie italiana Yannick Senner ha iniziato bene la sua stagione battendo Tanasi Kokkinakis 6-1, 6-4, mentre l’australiano Alexei Popyrin ha battuto Felix Auger-Aliassime e Grigor Dimitrov ha battuto Stan Wawrinka.

Ma la prestazione di oggi è arrivata dalla numero uno al mondo Swiatek, che ha risposto alla sconfitta nella finale del Madrid Open contro Aryna Sabalenka sconfiggendo l’ex seconda classificata del Roland Garros Anastasia Pavlyuchenkova 6-0, 6-0.

La russa Pavlyuchenkova, che sta recuperando da un lungo infortunio, ha salvato sei set point nell’apertura ma non è riuscita a raggiungere il tabellone.

Swiatek ha perso al suo debutto a Roma nel 2020 contro l’Arantxa Rus, ma ora ha 12 vittorie consecutive nella capitale italiana.

READ  L'Italia non vacillerà a Wembley dopo le critiche sul caos di Roma | Euro 2020

“Quando gioco questo tipo di partite, cerco solo di concentrarmi”, ha detto il polacco ai giornalisti. “Sto cercando di ricordare cosa mi ha portato a questo grande risultato e cosa devo fare per continuare a giocare bene.

“Non voglio perdere punti di proposito. Non ha senso. Quindi sarò sempre il tipo di ragazzo che vuole vincere il punto successivo”.

La quarta testa di serie Anas Jabeur, che ha perso contro Swatik in finale lo scorso anno, è stata battuta 6-1 6-4 da Paula Badosa al rientro dall’infortunio, mentre la nona testa di serie Maria Sakkari ha battuto Barbora Strycova, tornata in tournée dopo il congedo di maternità, 6-1 6-3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *