Calcio: Arsenal e Tottenham subiscono battute d’arresto in Coppa di Lega

LONDRA (Reuters) – L’Arsenal, capolista della Premier League, è stata schiacciata dai rivali del nord di Londra del Tottenham Hotspur dopo essere stati eliminati dalla Coppa di Lega mercoledì.

Gli uomini di Mikel Arteta sono stati eliminati al terzo turno dopo aver perso 3-1 contro Brighton & Hove Albion, mentre il Tottenham ha perso 2-0 contro il neopromosso Nottingham Forest.

L’Arsenal è avanzato con Eddie Nkeitia all’Emirates, ma una scivolata del portiere Karl Hein al suo debutto con l’Arsenal ha dato a Danny Welbeck la possibilità di pareggiare dal dischetto.

Il tocco finale di Kaworu Mituma ha ribaltato la partita prima che Tariq Lamptey segnasse a 19 minuti dalla fine, ponendo fine alle speranze dell’Arsenal di vincere la Coppa di Lega per la prima volta dal 1993.

Nonostante l’errore di Hein nel cambiare il formato della partita, Arteta ha sostenuto la sua decisione di abbandonare il giocatore titolare regolare Aaron Ramsdale o il numero 2 Matt Turner.

“Meritava una possibilità”, ha detto il tecnico dell’Arsenal del 20enne estone. “È il portiere numero uno della sua nazionale ed è insolito (per la sua età). Se dovessi scegliere di nuovo la squadra domani, giocherei con lui perché ci vuole esperienza… Gli errori fanno parte del gioco. “

La sconfitta contro i Gabbiani di Roberto de Zurbi ha anche messo in luce la profondità della rosa dell’Arsenal, dopo che la sua squadra molto cambiata ha subito la prima sconfitta in casa in tutte le competizioni in questa stagione.

“Sappiamo dove siamo”, ha detto Arteta, già cercando di lasciarsi alle spalle la sconfitta.

READ  Il Sentiero della Pace: il sentiero escursionistico d'Europa dalle Alpi all'Adriatico

“Sappiamo anche che abbiamo alcuni infortuni, che la rosa è davvero corta e abbiamo cercato di gestirlo nelle migliori condizioni possibili. Ora dobbiamo concentrarci sulla Premier League, che è la priorità”.

Zerbe ha ammesso che la sua squadra ha commesso errori “stupidi”, ma è stato felice di segnare una vittoria “significativa”. “Possiamo giocare meglio”, ha detto l’italiano.

Abbiamo commesso errori stupidi, ma sono contento che siamo stati un po’ fortunati nella prima parte del secondo tempo, dove l’Arsenal ha potuto segnare da due o tre occasioni.

“Per me è molto importante fare un girone di coppa e questa vittoria sull’Arsenal. È un grande onore vincere in questo stadio, ma dobbiamo pensare alla prossima partita di domani e prepararci al meglio per la prossima partita”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.