‘Cagna abortista’: Roger Stone filmato mentre criticava Ivanka Trump dopo che non gli era stata concessa la grazia il 6 gennaio

Il veterano agitatore repubblicano e consigliere di Trump Roger Stone si è così arrabbiato per la notizia che non gli è stata concessa la grazia presidenziale che lo protegga dal perseguimento per crimini legati all’attacco del 6 gennaio al Campidoglio in cui ha criticato la famiglia dell’ex presidente Donald Trump in termini molto volgari.

Un film documentario realizzato dal regista danese Christopher Goldbrandsen per il suo prossimo film Tempesta prevista Il signor Stone sembra scongelarsi il giorno dell’inaugurazione del presidente Joe Biden dopo che gli è stato detto che Trump non concederà alcuna grazia Relativo alla ribellione del Campidoglio.

clip, che è stato pubblicato per la prima volta da mostro quotidianoE il Stone viene mostrato per la prima volta mentre incolpa il genero e consigliere di Trump Jared Kushner per la decisione.

“Jared Kushner ha un QI di 70. Sta venendo a Miami. Lo cacceremo da Miami abbastanza velocemente”, ha detto il signor Stone, visibilmente ferito da ictus, che è stato fotografato al telefono in un’auto in movimento sul giorno in cui è terminato il mandato di Trump come presidente.

I commenti di Stone riflettono i piani annunciati per Kushner e sua moglie, la figlia di Trump, Ivanka, di andare in Florida dopo che Biden sarà in carica.

In seguito, l’autodefinito “sporco truffatore” iniziò a parlare di incitare a una lite con la sicurezza personale di Kushner.

Ha 100 guardie di sicurezza. Avrò 5.000 guardie di sicurezza. Voglia di combattere? combattete. Vaffanculo,” disse.

Passando l’argomento alla signora Trump, il signor Stone ha continuato a urlare.

“Vaffanculo a te e alla tua cagna abortita”, ha detto.

READ  L'UE esclusiva ha trovato prove che i telefoni dei dipendenti sono stati violati con messaggi spia

ha detto il signor Guldbrandsen, il documentario che ha filmato il filmato mostro quotidiano Lo sproloquio volgare di Stone è stato girato a Fort Lauderdale, in Florida, il giorno dell’inaugurazione nel gennaio 2021.

Ha detto che il signor Stone aveva fatto pressioni sulla Casa Bianca per ottenere la grazia del 6 gennaio fino all ‘”ultimo minuto” del mandato di Trump, ma era “estremamente sconvolto” quando le sue richieste non hanno avuto successo.

“A parte Donald Trump, ha ritenuto Jared Kocher responsabile come l’uomo che era l’uomo importante nella grazia”, ​​ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.