Birmingham è stata selezionata come una delle sette città britanniche selezionate per ospitare l’Eurovision Song Contest

Esecutori dell’Eurovision Song Contest di quest’anno

Birmingham, Glasgow, Leeds, Liverpool, Manchester, Newcastle e Sheffield si sfideranno per organizzare l’evento a maggio.

Venti città hanno espresso interesse, ha detto la BBC, e tra i paesi che non sono entrati nella rosa dei candidati c’erano Londra e Belfast.

Il Regno Unito è stato scelto per ospitare la competizione dopo che gli organizzatori hanno deciso che non poteva essere organizzata dall’Ucraina, vincitrice nel 2022.

Il cantante britannico Sam Ryder è arrivato secondo al concorso di quest’anno a Torino, in Italia.

La decisione di spostarlo dall’Ucraina a causa della guerra in corso ha portato a un controverso processo di selezione tra le città del Regno Unito che vogliono attirare migliaia di visitatori e attirare l’attenzione di circa 160 milioni di telespettatori in tutto il mondo.

La BBC ha affermato che la rosa dei candidati di sette persone si basava sulla capacità delle città di dimostrare di avere “la capacità, la capacità e l’esperienza per ospitare un evento di questa portata e complessità”.

Una dichiarazione ha aggiunto che l’operazione “è fortemente incentrata sulla dimostrazione di precedenti esperienze nell’ospitare grandi eventi internazionali, nonché sulla capacità di dimostrare le proprie qualifiche nell’ospitare una celebrazione della musica contemporanea”.

Ora si terranno colloqui con il governo, la BBC e altri partner sulla logistica dell’ospitarlo a Birmingham.

Il responsabile dello spettacolo di quest’anno a Torino, Claudio Santucci, ha confermato che gli organizzatori dovranno arrivare sul luogo per diverse settimane anche per preparare e condurre le prove.

Ora, i capi del consiglio comunale di Birmingham affermano che i colloqui avranno luogo se la città riuscirà a fare la rosa dei candidati.

Una portavoce del consiglio ha dichiarato: “Il consiglio comunale di Birmingham ha espresso interesse al governo per ospitare l’Eurovision Song Contest il prossimo anno a nome dell’Ucraina.

“Se Birmingham riuscirà a fare la rosa dei candidati, si terranno discussioni con il governo, la BBC e altri partner sui costi e le responsabilità dell’ospitare l’evento”.

Resorts World Arena ha una comprovata esperienza nell’ospitare importanti eventi televisivi e cerimonie di premiazione negli ultimi anni, avendo già organizzato il BBC Sports Personality Award of the Year nel 2010, 2016 e 2018, nonché i BBC Music Awards nel 2015.

Il luogo è stato anche scelto per ospitare un concerto in Ucraina il 29 marzo, trasmesso in diretta su ITV, riunendo alcuni dei più grandi artisti del mondo per aiutare a raccogliere 13,4 milioni di sterline per l’appello umanitario del Comitato di emergenza ucraino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.