Biden e Meloni si incontrano a margine del vertice del G7 ma un tema importante è fuori discussione: l'aborto

BORGO EGNATIA, Italia (AP) — Pres Joe Biden e il Primo Ministro italiano Georgia Meloney C’era molto di cui parlare venerdì quando si sono incontrati a margine del vertice dei sette membri, ma un tema degno di nota era fuori dal tavolo: l’aborto, che è emerso come un inaspettato punto di attrito tra le democrazie riunite in Italia.

Il governo di destra di Maloney Il rapporto finale pubblicato da tutti i paesi del G7 al termine del vertice di questa settimana ha annacquato i riferimenti all’aborto. Due alti funzionari statunitensi, un alto funzionario dell'UE e due funzionari hanno parlato all'Associated Press, a condizione di anonimato, delle discussioni sul rapporto, che non sono state rese pubbliche.

Il rapporto finale, pubblicato venerdì, omette la parola “aborto” ma fa riferimento alla necessità di promuovere “la salute e i diritti riproduttivi”.

Una lettura della Casa Bianca dell’incontro Biden-Meloni non ha affrontato la questione, sottolineando invece i loro sforzi comuni per “approfondire la partnership USA-Italia su una serie di questioni chiave di sicurezza, economiche e regionali”. Meloni ha citato “un forte sostegno all'Ucraina per difendersi dalla brutale guerra di aggressione della Russia, inclusa una significativa assistenza in materia di sicurezza da parte dell'Italia”.

Funzionari della Casa Bianca affermano che i due leader stanno lavorando insieme nonostante le opinioni di Meloni sull'aborto e le sue altre opinioni politiche conservatrici, che sono più strettamente allineate con i repubblicani negli Stati Uniti.

Il vertice sottolinea come il loro rapporto si sia evoluto da quando Meloni è entrato in carica nel 2022 come capo del primo governo italiano di estrema destra dalla fine della seconda guerra mondiale. Dopo la vittoria di Maloney, Biden ha messo in guardia In ascesa il populismo di estrema destra in Europa e America.

In un momento in cui l’impegno di alcuni leader di estrema destra sta venendo meno, tali preoccupazioni sono state alleviate dal forte sostegno della Meloni all’Ucraina. Meloni ha annunciato giovedì che l’Italia parteciperà alla ferrovia Lobido, un’iniziativa di investimento guidata dagli Stati Uniti in Africa. È stato un chiaro gesto di sostegno americano L’Italia si è ritirata dall’iniziativa cinese sulle infrastrutture “Belt and Road”..

READ  Risultati MotoGP - Campionato del Mondo MotoGP 2021

Biden inizialmente “ha utilizzato la nomina di Meloni come monito per i transatlantici su entrambe le sponde dell’Atlantico”, ha detto prima del vertice Rachel Rizzo, membro senior non residente presso il Centro europeo dell’Atlantic Council a Washington. “Ma il suo primo ministro in realtà si è spinto molto in avanti in termini di sostegno italiano all’Ucraina, sostegno italiano alla NATO. Quindi quel rapporto si è davvero sviluppato in una direzione positiva.

Sulla questione dell’aborto, l’imminente rapporto finale del G7 del vertice del 2023 in Giappone afferma: “I paesi hanno riaffermato il loro impegno a sostenere l’accesso universale a servizi sanitari adeguati, accessibili e di qualità per le donne, compresi la salute sessuale e riproduttiva e i diritti per tutti”. ..”

Tuttavia, quel testo del 2023 ha riaffermato il suo “pieno impegno” per la salute e i diritti sessuali e riproduttivi completi per tutti, “compreso l’accesso all’aborto sicuro e legale e alle cure post-aborto”.

Il rapporto finale del vertice è un documento ampio che copre molte questioni e spesso fa fatica a far sì che tutti i leader si sentano a proprio agio con la lingua finale. Il presidente francese Emmanuel Macron si rammarica di aver rimosso la parola aborto.

“Non è una visione condivisa da tutto lo spettro politico”, ha detto. “Mi dispiace, ma la rispetto perché è stata la scelta sovrana del vostro popolo”, ha detto giovedì a un giornalista italiano.

I delegati statunitensi sono stati soddisfatti dei riferimenti specifici al vertice del 2023 in Giappone che ha affermato il diritto alle cure per l’aborto.

Ma l’accesso all’aborto è un obiettivo chiave della campagna di rielezione di Biden nel 2024, poiché i democratici cercano di corteggiare gli elettori preoccupati per la scarsa assistenza medica per le donne da quando la Corte Suprema degli Stati Uniti ha annullato il diritto costituzionale all’aborto nel 2022. Quasi la metà dei 50 stati ora limitano l’accesso all’aborto e l’argomento si è ampliato fino a includere l’accesso alle cure mediche di emergenza, alla contraccezione e alla fecondazione in vitro.

READ  John Wilshire spera che l'Italia si sposterà ai treni del centrocampista a Como dopo la sua partenza da Bournemouth

Il candidato repubblicano Donald Trump si è ripetutamente preso il merito di aver ribaltato il diritto all’aborto garantito a livello federale, nominando i tre giudici che hanno votato per ribaltare Roe v. Si è opposto al sostegno al divieto nazionale di aborto E dice di voler lasciare la questione agli Stati.

Biden, cattolico, ha visto l’evoluzione decennale del diritto all’aborto rispecchiare in qualche modo il cambiamento di atteggiamento del Partito Democratico. Si è opposto ai finanziamenti federali per i servizi di aborto, ma la sua amministrazione ha lavorato per proteggere l’accesso, facendo causa agli stati in cui le donne non potevano ricevere cure. Ma ancora non pronuncia la parola “aborto” molto spesso.

La caduta di Roe è stata più legata al termine “aborto” in America – che alla capacità di porre fine a una gravidanza indesiderata. La campagna di Biden ha cercato di sfruttare questi effetti a catena per raggiungere una base elettorale più ampia e utilizza comunemente termini come “diritti riproduttivi”.

In Italia, la Meloni, che ha condotto una campagna con lo slogan “Dio, Patria e Famiglia”, ha dato priorità all’incoraggiamento delle donne ad avere figli. Per invertire la crisi demografica dell’Italia. L’aborto è legale dal 1978 e lui ha insistito sul fatto che non abrogherà la legge e vuole che sia pienamente attuata.

Ma le sue forze hanno recentemente approvato una legislazione che consente alle donne che considerano l’aborto l’accesso ai centri sanitari pubblici dove i gruppi anti-aborto si rivolgono per consulenza. Per la destra politica, l’emendamento soddisfa l’intento originale della legge del 1978 di legalizzare l’aborto, comprese disposizioni per scoraggiare la pratica e sostenere la maternità.

READ  La pallanuoto maschile USA apre una serie di tre partite a Irvine con una vittoria per 13-12 sull'Italia

Per l’opposizione di sinistra, la decisione ha privato i manifestanti del loro diritto all’aborto Maloney ha avvertito che sarebbero seguite le elezioni del 2022.

E il rapporto del G7 è un altro segnale. In una dichiarazione di giovedì, Elly Shlein, capo del Partito Democratico italiano, ha definito il rapporto una “vergogna nazionale” perché mette in discussione un diritto fondamentale delle donne.

Papa Francesco era al vertice venerdì e Biden lo ha incontrato personalmente. La lettura della loro conversazione da parte della Casa Bianca non menzionava il diritto all'aborto. All’inizio di una precedente sessione del G7 sull’intelligenza artificiale, i due si sono salutati calorosamente, il Papa ha sorriso mentre Biden si è chinato per parlargli a bassa voce, toccandosi la fronte.

Quando L'ultima udienza del Presidente Biden ha detto che Francesco gli ha detto “Sono un buon cattolico e devo continuare a ricevere la comunione” con il papa nel 2021.

La sera successiva è andato a messa e ha ricevuto la comunione in una chiesa di Roma, prova che anche nella diocesi del papa, la condizione di aborto di Biden non era un ostacolo alla ricezione del sacramento.

Allo stesso tempo, Francesco è fermamente contrario all’aborto, equiparandolo a “assumere un vincitore per risolvere un problema”.

___

La scrittrice dell'Associated Press Sylvie Corbett da Parigi ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *