Assassin’s Creed Origins e For Honor: Marching Fire Edition si uniranno a Xbox Game Pass il prossimo mese

Assassin’s Creed Origins e For Honor: Marching Fire Edition arriveranno su Xbox Game Pass il prossimo mese.

Sebbene Microsoft abbia già scherzato sul fatto che i nuovi arrivati ​​stavano arrivando, non sono ufficialmente datati. Tuttavia, i nostri amici dentro VGC Segnala le date confermate tramite la sezione Game Pass “Coming Soon” del Microsoft Store, come mostrato sulle console Microsoft.


For Honor: Marching Fire Edition entrerà a far parte della libreria Xbox Game Pass il 1 giugno, mentre Assassin’s Creed Origins arriverà una settimana dopo, il 7 giugno. Il 21 giugno verranno aggiunti anche i ritorni di Shadowrun.

Forse non a caso, Sembra che Assassin’s Creed Origins sia pronto a ricevere un aggiornamento di 60 fps per le console della generazione attuale nel prossimo futuro.

In attesa della conferma ufficiale di Ubisoft, i dettagli del suo imminente arrivo su PlayStation 5 sono stati raccolti da PlayStationSize, un account Twitter che striscia regolarmente dietro le quinte del PlayStation Store. Le note sulla patch per l’aggiornamento includono un’opzione per abilitare un “frame rate più elevato” su PS5 e un “menu privilegi”. L’aggiornamento dovrebbe iniziare la prossima settimana.

Come Tom menzionò all’epoca, Ubisoft Un’opzione precaricata a 60 fps è stata aggiunta alla serie Odyssey da OriginsUna meravigliosa voce della serie, che si svolge nell’antica Grecia. Allo stesso modo, Odyssey ora vanta una “lista di franchising” che mostra e consiglia molti altri recenti giochi di Assassin’s Creed, come la sua ultima versione, Valhalla.

READ  Matt Damon è un grande fan di Myst e non voleva che The Bourne Conspiracy fosse un FPS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.