Ascolto televisivo italiano più basso degli ultimi 10 anni |

Da Branislav Peckik a Roma

17 gennaio 2022

Continuano a diminuire i telespettatori italiani, che a dicembre 2021 toccano il numero più basso dell’ultimo decennio.

Dati da Frasi di studio Rivela che è stata registrata una performance negativa sia per l’audience media giornaliera (10,2 milioni, -1,6 milioni a dicembre 2020) che in prima serata (22,9 milioni, -3,8 milioni a dicembre 2020 e -4 milioni a dicembre 2012).

Questa tendenza è stata confermata Osservatorio trimestrale dell’Autorità per le telecomunicazioni italiane (AgCom) Ha registrato un calo medio di 1,4 milioni di telespettatori a settembre 2021 (-2,3 milioni rispetto a settembre 2017).

Cresce però l’interesse per le piattaforme OTT di free-distribution e pay-TV, grazie all’uso diffuso delle smart TV.

Secondo AgCom Labs, Netflix aveva 8,8 milioni di utenti personali a settembre 2021, secondo i dati di comScore, seguito da Amazon Prime Video (6,8 milioni); DAZN (3,4 milioni); E Disney+ (2,9 milioni).

Seguono Roulette, Discovery + e Timvision con meno di un milione di utenti personali, mentre MediaSet Infiniti e Now TV hanno ciascuno 100.000 utenti unici. Tuttavia, Timvision e DAZN potrebbero aver migliorato le loro prestazioni nel periodo post-settembre, grazie a questo.

I dati di AgCom e ComScore mostrano che a settembre 2021 188 minuti sono stati assegnati a piattaforme OTT basate su abbonamento, mentre 219 milioni sono stati assegnati a FTA.

READ  L'Italia ha un nuovo modo per combattere gli straordinari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.