Antonio Conte risponde al trattamento ricevuto dai tifosi del Tottenham | calcio | gli sport

Il focoso italiano è abituato a sentire il suo nome dai tifosi del Tottenham nelle partite, ma afferma di non aver fatto nulla per meritarselo.

Ma se riuscirà a rimediare, a cominciare dalla trasferta al Middlesbrough per il quinto round della FA Cup, lo farà.

“Prima di tutto, vorrei ringraziare i fan perché penso che dopo soli quattro mesi non mi merito di averlo: mi fanno il tifo per me”, ha detto.

“Per me è incredibile. Devo solo dire grazie perché fanno il tifo per il mio nome e ogni volta mi danno una spinta.

Mi vogliono bene e vorrei ribadire la loro fiducia per migliorare la loro situazione con i giocatori del Tottenham per questo club.

“E l’unico modo in cui so come farlo è cercare di rendere i nostri tifosi orgogliosi della nostra squadra e del Tottenham vincendo la coppa.

“Questo sarebbe il modo migliore per ripagare e di sicuro stiamo lavorando sodo per realizzarlo”.

Il Tottenham non vince alcun titolo dalla Coppa UEFA del 2008 e sono passati 31 anni dall’ultima volta che ha vinto la FA Cup.

Il successo di Conte nella competizione è più recente: ha raggiunto la finale nella sua prima stagione con il Chelsea nel 2017 e l’ha vinta contro il Manchester United 12 mesi dopo.

Nonostante ciò, poteva già vedere un percorso per Wembley.

“È sicuramente una grande sfida per me e per i miei giocatori perché forse questo torneo inizia da sfavorito”, ha detto Conte.

“Ma allo stesso tempo sai quando puoi giocare a questa partita e sai che ci sono solo quattro partite per arrivare alla finale e inizi a sentire la possibilità di vedere il bersaglio, vedere il bersaglio vicino a te.

READ  Notizie e trasferimenti in diretta del Liverpool - reazione dalla Champions League, trasferimento di Marcos Llorente e colloqui di Ryan Gravenburch

“E’ una grande competizione e in precedenza ho avuto la fortuna di partecipare agli ultimi due anni consecutivi.

“Vorrei continuare questa tradizione con il Tottenham, soprattutto per i giocatori, in particolare i tifosi e il club.

“Ma questa coppa non è né semplice né facile e dobbiamo affrontare il Middlesbrough, che ha eliminato il Manchester United da questa competizione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.