Anteprima della tecnologia PC di Saints Row: il riavvio si accende su PC, suggerisce le funzionalità di PS5 e Series X.

Saints Row è tornato, con un riavvio del 2022 che vede lo sviluppatore Volition aggiornare la serie con un motore interno migliorato. Quando uscirà il 23 agosto, saremo in grado di vedere come si accumulano tutte le console, comprese PS5, Series X e macchine di ultima generazione, ma oggi è tutto incentrato sulla nostra esperienza pratica nella creazione di un primo PC funzionante sull’RTX 3080. Entrando, volevamo sapere che aspetto ha la versione PC, che funziona in 4K con le impostazioni massime e quali suggerimenti possiamo trovare sulle versioni Series X e PS5 ancora da rivelare, incluso il supporto RT. Entriamo e vediamo cosa c’è in offerta finora.

Immediatamente, i materiali, l’illuminazione e la fisica nelle ultime versioni di Volition sono un enorme salto di qualità rispetto ai precedenti giochi di Saints Row. Sono finite le tonalità piatte e snelle della pelle e dei vestiti che si trovavano nell’ultima edizione di Saints Row del 2013 e ora sono state sostituite da trame più realistiche. In effetti, non importa come crei il tuo personaggio – e le possibilità sono infinite qui – c’è sempre un livello base rispettabile per la qualità del modello. Allo stesso modo per l’ambiente, la qualità della trama è nitida, poiché qui puoi sfruttare comodamente i 10 GB di VRAM dell’RTX 3080. Il livello di dettaglio globale a tutti gli effetti è chiaramente più appropriato per un progetto dedicato alla versione PS5 e Series X. Entrando nell’azione stessa, i fari dell’auto permeano uno straordinario effetto volumetrico, aggiungendo strisce di luce e aggiungendo un soddisfacente senso di profondità alla scena. Anche la fisica degli oggetti è immediatamente impressionante, poiché i momenti di taglio statici sono cosparsi di TNT con conseguente enorme guadagno quando i barili si aprono e i ponti crollano.

READ  Evento di emergenza invernale Infinite Halo: come sbloccare ricompense gratuite

Tom indaga sul riavvio di Saints Row del 2022: che aspetto ha il PC e cosa possiamo imparare sulle versioni per console?

Dopo quella parte più focalizzata dell’anteprima, siamo fuori nel mondo aperto e qui, l’RTX 3080 e il Core i7 7700K hanno faticato a mantenere il 4K bloccato a 60 fps in questo gioco. Tuttavia, abbassando la risoluzione all’83 percento su ciascun asse si ribloccano 60 fotogrammi al secondo senza dover sacrificare elementi come l’occlusione perimetrale del ray-tracing (RTAO), i dettagli delle ombre o la distanza del disegno del mondo.

Parlando delle impostazioni mostrate, il riavvio di Saints Row ha una vasta gamma di opzioni e ogni impostazione viene aggiornata man mano che procedi, mostrando comodamente il mondo di gioco sulla destra al variare dei preset. Ad esempio, questo ci permette di vedere che le impostazioni basse, medie e alte di RTAO sembrano più o meno le stesse, ma il passaggio tra le impostazioni ultra e off mostra differenze evidenti: sacche di ombre intense appaiono improvvisamente attraverso la scena, con oggetti posizionati naturalmente nella scena . Mi sarebbe piaciuto vedere un supporto RT più ampio sotto forma di riflessi o illuminazione globale – e questo potrebbe apparire nella versione finale, chissà – ma RTAO è un bel tocco e spero che appaia su PS5 e Series X come parte della modalità di qualità di RT. Per ora però non ci resta che aspettare e vedere.

Mantenendo le impostazioni, ho anche dato un’occhiata simile alle ombre e ai preset SSR. Ciascuno offre molta scalabilità e, a differenza di una configurazione RTAO, la differenza tra ogni passaggio di qualità è più evidente. L’impostazione dell’ombreggiatura, ad esempio, influisce principalmente sulla qualità della luce solare e delle ombre interne, aumentando enormemente le prestazioni e riducendo la complessità. A occhio, la nostra RTX 3080 qui è stata spinta all’ultra pur mantenendo 60 fotogrammi al secondo, a patto di mantenere la scala di risoluzione all’83%. L’alto è certamente accettabile, ma qualcosa di meno è probabilmente un sacrificio eccessivo. Un altro parametro di impostazione, Dettagli scena, cambia la qualità delle ombre e del terreno come gli alberi nel raggio d’azione. Con le impostazioni basse, medie e alte visualizzate sul display, una sensazione alta è essenziale per evitare scoppi visibili, specialmente durante gli spostamenti in macchina ad alta velocità.

READ  WhatsApp ha un'enorme scappatoia che consente alle persone di spiarti e sta correndo per risolverlo

Sebbene i riflessi RT non siano offerti, i riflessi dell’area dello schermo funzionano su quattro impostazioni di qualità, da off a high, e ancora una volta, è difficile scendere a compromessi con gli aumenti delle impostazioni high. Ciò migliora la risoluzione dell’immagine speculare dello spazio dello schermo per renderlo un supporto ragionevole per una versione RT fisicamente più accurata. Questo è anche il luogo perfetto in cui atterreranno anche le versioni PS5 e Series X, poiché noterai chiaramente la differenza nelle missioni acquatiche, con impostazioni SSR medie o basse.

Il resto della mia sessione di tre ore con Saints Row si è concentrato sul cosiddetto “traffico laterale”, in cui lasci commenti negativi ai ristoranti, sfuggi agli inseguimenti della polizia per consegnare contrabbando e voli con una tuta alata per sabotare le attività rivali. Ognuna di queste sfumature aveva punti visivi elevati, con l’ora del giorno evidente dall’illuminazione, dagli effetti particellari e dalla fisica del gioco. Stavamo inseguendo pezzi fissi attraverso i canyon, evidenziando la densità dell’erba in arrivo, i riflettori volumetrici mentre la polvere si alzava dalle auto davanti a noi. Non è uniformemente carino, ma ci sono momenti occasionali definiti in cui la tecnologia Volition arriva con risultati visivamente sbalorditivi.

Dato che questa è una build iniziale, forse non sorprende che ci siano stati alcuni problemi tecnici in termini di stabilità. Ad esempio, ho avuto un arresto anomalo che ha cancellato il mio salvataggio, il che non è l’ideale per un evento di anteprima a tempo limitato, ma ancora una volta, questo non è particolarmente sorprendente per quella che potrebbe essere una versione relativamente vecchia di Un gioco open world complesso e imprevedibile. Dovremo vedere dove ci mette il pacchetto finale, ma quello che ho visto è stato più che sufficiente per capire in che direzione stesse andando la serie di Saints Row.

READ  WhatsApp introduce l'emoji del cuore animato

Quando il gioco verrà rilasciato nelle fasi finali di agosto, torneremo con tutti i dettagli tecnici non solo della versione finale per PC, ma anche della modalità su console. Spero che, data la portabilità delle impostazioni che stiamo vedendo qui, ci sia spazio per una modalità 4K a 30fps con RT abilitato su PS5 e Series X, così come una modalità non RT a 60fps e possibilmente alcune altre modifiche grafiche. Sarebbe bello vedere come l’esperienza si traduce anche sulle macchine di ultima generazione: sarà 1080p a 30 fps o qualcosa di diverso? Alla fine, dobbiamo aspettare e vedere. Per ora, tuttavia, il riavvio di Saints Row di quest’anno ha grandi promesse come titolo sandbox open-world, con ottime opzioni di personalizzazione del personaggio, tipi di missioni e tecnologia di base che si spera si adattino bene sia alle vecchie che alle nuove console.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.