Alkahest è un nuovo gioco di ruolo fantasy medievale in prima persona dall'aspetto sorprendente

Alkahest è un nuovo gioco di ruolo fantasy d'avventura in prima persona dello sviluppatore Push On che si descrive come il successore spirituale di Dark Messiah of Might & Magic citando anche Dishonored e Kingdom Come: Deliverance come influenze. Ti impegnerai in combattimenti ravvicinati, esplorerai luoghi medievali realistici, imparerai l'alchimia e altro ancora. Dai un'occhiata al fantastico trailer dell'annuncio qui sopra e ai primi screenshot nella galleria qui sotto.

Alkahest è ambientato nel regno di Kadanor, dove sei il figlio più giovane di un giovane signore. L’equilibrio di potere nella regione è, nella migliore delle ipotesi, fragile, con tre case in lizza per il controllo. Esplorerai castelli, villaggi, foreste e altri luoghi che si addicono a un'ambientazione fantasy medievale.

Forse la cosa più interessante è che Alkahest promette “combattimenti dinamici con un’enfasi sugli ambienti interattivi”. Ciò significa che costruirai combo sia con i tuoi attacchi che con l'ambiente. Un esempio di Play On è: “Lascia cadere un albero [an enemy’s] La loro testa, buttali giù dal dirupo, dagli fuoco.” Questa parte del fuoco proviene dal sistema alchemico di Alkahest, che sfrutta il combattimento ravvicinato piuttosto che il sistema magico. Seguirai ricette o creerai i tuoi oggetti da lancio e da bere. Oli per armi e vengono create trappole nemiche. Sostienila e incoraggiala.

Alkahest è in fase di sviluppo per PC e ne otterremo di più man mano che lo sviluppo procede.

Ryan McCaffrey è il redattore esecutivo delle anteprime di IGN e conduttore dei due programmi Xbox settimanali di IGN, Il podcast è apertooltre a un programma di interviste mensili (-ish), IGN senza filtro. È un ragazzo del North Jersey, quindi è “prosciutto di Taylor”, non “involtino di maiale”. Discutilo con lui su Twitter all'indirizzo @DMC_Ryan.

READ  L'australiana "Queen of Regeneration" Cherie Barber sconcerta migliaia di persone per un semplice errore nel giardinaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *