Alexander Zverev vince l'Open d'Italia battendo Nicolas Jarry

Alexander Zverev ha battuto Nicolas Jarry a Roma vincendo il suo secondo titolo all'Open d'Italia.

Il giocatore tedesco ha alzato il trofeo per la prima volta nella capitale italiana nel 2017 e lo ha fatto ancora grazie a una vittoria per 6-4, 7-5 sull'inaspettato finalista Jari.

Il cileno ha lottato duramente per cercare di imporre un set decisivo e ha salvato tre match point, ma Zverev, che ha perso solo cinque punti con il servizio durante tutta la partita, alla fine ha commesso un errore fatale ed è caduto gioioso sulla terra battuta.

Questo è il sesto titolo per il giocatore tedesco a livello Masters 1000, che lunedì supererà Daniil Medvedev per il numero quattro del mondo, e il primo da prima del grave infortunio alla caviglia subito al Roland Garros due anni fa.

“Significa molto”, ha detto. “Ovviamente vincendo il mio primo titolo (Masters) a Roma e vincendo il mio primo titolo dopo l'infortunio, Roma è un posto molto speciale per me. Una settimana molto speciale.”

Zverev ora rivolgerà la sua attenzione agli Open di Francia, che inizieranno domenica prossima, e si dirigerà a Parigi come uno dei favoriti per vincere quello che sembra essere uno dei tornei del Grande Slam maschile più aperti degli ultimi anni.

Con Novak Djokovic e Rafael Nadal non in buona forma e Carlos Alcaraz e Jannik Sinner infortunati, la strada potrebbe essere aperta per un gruppo di potenziali contendenti.

READ  Mazzarri vince la rimonta e il Napoli si porta al terzo posto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *