Alex de Minor Australia Livello | Tour ATP

Il favorito della casa, Alex de Minorur, ha alzato il tetto della Ken Rosewall Arena domenica, mantenendo vive le speranze di apertura dell’Australia contro l’Italia nella ATP Cup.

Il 22enne ha vinto dal quinto al decimo posto in carriera battendo il numero sette del mondo Matteo Beretini 6-3, 7-6 (4) nel Gruppo B a Sydney.

“Questo campo rivela il meglio di me”, ha detto l’emotivo De Minar. Ha aggiunto a proposito di un 2021 difficile: “Non importa quante volte cadi. Dipende da quante volte cadi e ti rialzi”.

Il 22enne ha mostrato grande agilità e coraggio nella prima partita della stagione e ha recuperato da un vantaggio di 5-3 nel secondo set 86 minuti dopo, pareggiando la loro ATP Head 2 Head Series 1-1.

“Ho avuto due battute d’arresto in tutta la mia vita, ma guarda, sono tornato”, ha detto De Minor. “Ho lavorato così duramente per essere qui, sto vivendo il meglio della mia vita e sono pronto a festeggiare un grande anno”.

De Minor è stato impressionante al ritorno ed è entrato dalla linea di fondo per fare un buon contatto dalla consegna di Ferretini, che ha comandato i punti con il suo potente dritto.

Il numero uno al mondo che ha vinto due titoli itineranti nel 2021. 34, perdendo la sua terza ATP Cup, vincendo nel 2020 contro Alexander Sverev e Denis Shapovalov.

In precedenza, Janick Sinner ha mostrato un gioco completo nel suo debutto in ATP Cup, dando all’Italia un vantaggio per 1-0 contro l’Australia, paese di origine.

Ken Rosewall ha sconfitto Max Purcell 6-1, 6-3 in 64 minuti nell’arena per rivendicare la sua prima vittoria dell’anno, quando il 20enne ha colpito con forza i suoi colpi a terra e ha dominato i lunghi scambi.

READ  "E' una bella giornata, sono contento del gol"

“Questa è una grande partita da parte mia”, ha detto Sinner nella sua intervista in tribunale. “Sono molto contento di aver segnato il primo punto per la squadra italiana e spero che Matteo possa finirlo oggi. Mi sentivo molto, molto solido. Per la prima partita dell’anno non poteva andare meglio.

Sinner ha conquistato la stagione 2021, ha vinto quattro titoli Tour-Level ed è stato classificato tra i primi 10 nella classifica ATP. Il prossimo campione delle General ATP Finals 2019 di Indoza San Paulo, che ha ottenuto 13 vittorie e tre errori obbligatori contro Purcell, è il numero 2 italiano del singolare nel torneo a 16 squadre, che giocherà martedì prossimo contro il francese Arthur Rindernes.

Il formato del file ATP è il numero. 2 singoli giocati per primi, seguiti dai singoli n.1. Raddoppio, punteggio senza pubblicità e tie-break del match al posto del terzo set, l’ultima gomma del pareggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.