Adam Rafferty e Seth Dunwoody conquistano i primi cinque posti nella cronometro junior del Chrono des Nations – The Irish Times

I corridori irlandesi Adam Rafferty e Seth Dunwoody si sono comportati bene nella cronometro junior del Chrono des Nations di domenica, finendo terzo e quinto nella prova individuale di 27,23 km.

Rafferty è migliorato fino al sesto posto lo scorso anno, finendo a soli nove secondi dal vincitore italiano Davide Donati (Ciclistica Trevigliese) e otto secondi davanti al britannico Finley Tarling (Wilbrord Will Forwit).

Il Team 31 Jolly Cycles è il campione irlandese junior e si è classificato quinto ai Campionati del mondo di agosto.

Suo fratello maggiore Darren è arrivato secondo da junior nel 2021 ed è diventato uno dei corridori under 23 più entusiasmanti di questo sport.

Adam continuerà la sua carriera la prossima stagione, unendosi allo stesso team di sviluppo di Hagens Berman Axeon che ha guidato Darren nelle ultime due stagioni.

Dunwoody è il campione nazionale junior di corse su strada e sarà estremamente incoraggiato dal risultato di domenica. Il corridore Cannibal-Victorious ha vinto l’evento 2.1 Penn Ar Bed – Pays d’Iroise ad aprile e ha chiaramente concluso l’anno in modo positivo.

Ha ancora un anno tra i ranghi junior nel 2024 e sembra anche destinato a un grande futuro.

Nel frattempo, la belga Jeante Michels e la britannica Anna Kay sono state le migliori tra l’élite maschile e femminile nell’evento di ciclocross Verge Cross Clonmel classificato UCI di domenica.

Michels ha concluso con un buon vantaggio sui suoi rivali nell’evento Powerstown Raceway, con 2′12 e 3′03 di vantaggio rispettivamente sui britannici Joe Cookham e Jenson Young. L’irlandese Dean Harvey è arrivato al quarto posto e Darnell Moore al sesto.

Kay ha dominato allo stesso modo nella competizione femminile, battendo Aine Doherty di 2’27 e ripetendo la vittoria dell’anno scorso. Un’altra donna irlandese, Róisín Lally, è arrivata terza, altri 24 secondi dietro. Alia Rafferty e Darcey Harkness hanno completato i primi cinque.

READ  La MotoGP ritira il numero 46 di Valentino Rossi

Joseph Mullen si è classificato secondo nella competizione junior, dieci secondi dietro il britannico Joel Hurt.

Il terzo posto è andato al pilota britannico Matthew Bell, mentre gli irlandesi David Gaffney e Michael Collins sono arrivati ​​quarto e quinto.

La gara è classificata C2 nel calendario UCI, rendendola una delle uniche due gare internazionali irlandesi di ciclocross con una classifica mondiale.

Il 26 novembre seguirà la fase di Coppa del Mondo a Dublino, che si terrà presso lo Sport Ireland Campus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *